Quale iPhone comprare nel 2022?

Luca Servadei

29/09/2022

13/10/2022 - 10:59

condividi

Dal più economico SE fino all’iPhone 14 Pro Max: tutti i modelli di «Melafonino» disponibili sul mercato e i consigli utili per scegliere quello più adatto alle nostre esigenze.

Quale iPhone comprare nel 2022?

L’iPhone è ormai diventato un vero e proprio status symbol. Dal primo modello, lanciato nel lontano 2007, un’era geologica fa per quanto riguarda la tecnologia, siamo ormai giunti ai più recenti iPhone 14, iPhone 14 Plus, iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max. Se reperire i modelli più vecchi è sempre più complesso, a meno di non affidarsi a siti specializzati, al momento sono ben otto quelli che possono essere acquistati direttamente sullo store ufficiale Apple.

Riuscire a districarsi tra le caratteristiche dei vari device e individuare quello più adatto alle proprie esigenze non è affatto semplice ed è per questo che proveremo ad analizzare quale sia il modello di iPhone che conviene acquistare nel 2022.

iPhone a confronto: gli ultimi modelli

Secondo molti addetti ai lavori, l’iPhone 14 non sarebbe il modello migliore tra quelli al momento disponibili sul mercato. Il motivo è presto detto: fatta eccezione per il Pro e il Pro Max che, effettivamente, introducono alcune funzionalità davvero interessanti e offrono prestazioni notevoli, i modelli «base» dell’ultimo nato di casa Apple non si discostano poi così tanto da quelli precedenti, usciti appena un anno prima. Al di là dell’aspetto estetico, rimasto pressoché invariato rispetto al 13, anche a livello di processore le cose non cambiano più di tanto, con l’A15 Bionic che presenta solo un leggero miglioramento della GPU (da 4 a 5 core). Il tutto, però, a fronte di un prezzo che, in Europa, è aumentato di 90 euro.

Discorso diverso, invece, per quanto riguarda il modello Pro e il Pro Max dell’iPhone 14. Come detto, in questo caso le novità sono numerose rispetto al 13 anche se, forse, non tali da giustificare una spesa non indifferente (il 14 Pro parte da 1339 euro).

Ed ecco, quindi, che per avere il miglior iPhone disponibile sul mercato nel 2022 conviene affidarsi alla precedente generazione. In particolare, stiamo parlando dell’iPhone 13 Mini, il meno caro tra tutti, ma anche quello che, dati alla mano, offre nettamente il miglior rapporto qualità prezzo. Innanzitutto, l’iPhone 13 Mini è il telefono 5G più piccolo al mondo e che fa delle dimensioni ridotte un vero e proprio punto di forza. A livello di processore monta il chip A15 Bionic e le dimensioni del display sono di 5,4" (131,5 x 64,2 x 7,4 mm), grandezza che lo rende perfetto per essere utilizzato con una sola mano. Un altro aspetto interessante è che lo spazio di archiviazione del modello base è raddoppiato e, ora, allo stesso prezzo (839 euro), si possono avere 128 GB di memoria anziché 64.

Per chi, invece, gode di una disponibilità maggiore, consigliatissimo è l’iPhone 13 Pro, che ha lo stesso processore del 14, una fotocamera migliore, con tre obiettivi anziché 2, e un display con Pro-motion con refresh rate più alto.

iPhone 12 e SE: sono ancora scelte valide?

Venendo ai modelli di iPhone più vecchi, invece, il discorso cambia leggermente. Come sempre, infatti, quando ne esce uno nuovo, questo ha il prezzo di quello precedente. Gli iPhone vecchi vengono ribassati, diventando così un po’ meno inaccessibili: quest’anno, per esempio, l’iPhone 12 costa 120 euro in meno. Ciò nonostante ci sentiamo di sconsigliare la scelta di questo modello che, a conti fatti, è sì un po’ meno caro, ma allo stesso tempo decisamente meno performante sotto quasi ogni aspetto rispetto a quelli successivi. Comprare un iPhone 12 da 128 Giga implica una spesa di circa 889 euro, mentre l’iPhone 13, che di base è già dotato di questa memoria, costa 939 euro. A fronte di un risparmio di «solo» 50 euro, si rinuncia però tutte le caratteristiche e innovazioni del penultimo modello.

Parliamo, infine, dell’iPhone SE3 che, fra tutti, è forse quello meno consigliato. Si tratta di uno smartphone di fascia media, che Apple ha rilasciato all’inizio di quest’anno ma il cui prezzo risulta ancora troppo elevato per le caratteristiche del prodotto. Sicuramente è un buon entry level ma a un costo che è decisamente più alto di quanto dovrebbe essere: è vero che il prezzo di listino parte da 559 euro, ma con un piccolo sforzo economico in più è consigliato virare su un iPhone 13 Mini, le cui prestazioni non sono nemmeno paragonabili.

Argomenti

# iPhone
# Apple

Iscriviti a Money.it