Ecco il programma Lega-5 Stelle: Reddito di Cittadinanza, Flat Tax e pace fiscale

L’Huffington Post pubblica una bozza del programma di governo Lega-5 Stelle: ci sarà un Comitato di Conciliazione per dirimere i dissensi.

Ecco il programma Lega-5 Stelle: Reddito di Cittadinanza, Flat Tax e pace fiscale

Ha chiesto più tempo Di Maio a Mattarella ma le trattative tra il Movimento 5 Stelle e la Lega sembrerebbero essere a buon punto. L’Huffington Post infatti ha pubblicato una bozza del programma di governo datata lunedì 14 maggio.

Trentacinque pagine dove i due partiti hanno cercato di sintetizzare le loro richieste, con la grande novità della creazione del Comitato di Conciliazione: ne farebbero parte il premier, Di Maio, Salvini, il ministro di competenza e i capigruppo dei due partiti, dove servirà la maggioranza dei due terzi dei presenti per prendere decisioni che esulino da quanto scritto nel programma di governo.

Il programma Lega-5 Stelle

Se spetterà quindi al Comitato di Conciliazione, la cui legittimità sarebbe comunque tutta da dimostrare, dirimere le varie controversie che si verranno a creare tra i due partiti, la base di questa maggioranza giallo-verde sarà il tanto chiacchierato programma di governo.

L’Huffington Post è venuto in possesso di una bozza che sarebbe stata realizzata a inizio settimana, dove nei vari punti sarebbe più forte l’impronta del Movimento 5 Stelle rispetto a quella della Lega.

Vediamo allora quali sarebbero i principali punti di questo contratto di governo.

  • Reddito di Cittadinanza (finanziato in parte da Bruxelles)
  • Flat Tax (con più aliquote per garantire la progressività)
  • Superamento della legge Fornero (introduzione immediata della Quota 100)
  • Pace fiscale (condono per alcune categorie riguardo le cartelle Equitalia)
  • Pene più dure per gli evasori fiscali
  • Ripristino dei voucher
  • Superamento dell’alternanza scuola-lavoro
  • Cartolarizzazione di una parte del patrimonio immobiliare pubblico
  • Ridiscussione dei trattati UE
  • Possibilità di uscire dalla moneta unica
  • Superamento del Trattato di Dublino
  • Riforma della prescrizione
  • Legge anti-corruzione
  • Legge sul conflitto di interessi

Naturalmente si tratterebbe di una bozza e non di una stesura finale. Ancora i nodi da sciogliere sono molti, scelta del premier in primis, ma da questa prima stesura sembrerebbe un contratto molto a trazione pentastellata.

A breve comunque verrà presentata la versione definitiva, visto che nel fine settimana sia gli attivisti del Movimento 5 Stelle che della Lega saranno chiamati in dei referendum interni a esprimersi sul programma. Non rimane che aspettare.

Iscriviti alla newsletter

Condividi questo post:

Commenti:

Prova gratis le nostre demo forex

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Potrebbero interessarti

Francesco Oliva

Francesco Oliva

3 ore fa

Si torna a votare o Governo del Presidente?

Si torna a votare o Governo del Presidente?

Commenta

Condividi

Francesco Oliva

Francesco Oliva

3 ore fa

Messa in stato di accusa del presidente della Repubblica chiesta dalle forze politiche

Messa in stato di accusa del presidente della Repubblica chiesta dalle forze politiche

Commenta

Condividi

Alessandro Cipolla -

Conte rinuncia all’incarico: si torna al voto

Conte rinuncia all'incarico: si torna al voto

Commenta

Condividi