Petrolio, OPEC in arrivo: cosa sta per accadere?

Il prezzo del petrolio in attesa della riunione OPEC: cosa sta per accadere?

Petrolio, OPEC in arrivo: cosa sta per accadere?

Il prezzo del petrolio dovrà presto fare i conti con una nuova riunione dell’OPEC+.

Ad aprile, l’Organizzazione dei Paesi esportatori e i suoi alleati hanno dato il via a un nuovo round di profondi tagli, resi necessari dal tracollo della domanda e dallo sbilanciamento del mercato causati a loro volta dal coronavirus.

Che cosa accadrà dunque nella prossima riunione? L’OPEC+ sceglierà di ridurre ancora oppure no? Come si muoverà il prezzo del petrolio in questa situazione? Domande, queste, che continueranno ad aleggiare sul mercato fino al meeting.

Prezzo del petrolio e riunione OPEC+: cosa aspettarsi?

La riunione dell’OPEC+ era stata inizialmente prevista per la prossima settimana, più nello specifico per le giornate del 9 e del 10 giugno. Con il passare dei giorni, però, ha iniziato a farsi strada l’idea di anticipare il meeting a giovedì 4.

L’ottimismo del mercato nei confronti del Cartello e dei suoi alleati ha permesso al prezzo del petrolio di tornare a scambiare in rialzo, persino sopra i 35 dollari al barile (quotazione WTI) e sopra i $37 (Brent).

Secondo diversi osservatori, tra cui quelli dell’Energy Intelligence, nella prossima riunione dell’OPEC+ verrà discussa la possibilità di estendere i tagli attuali (9,7 milioni di barili al giorno) per 1 o 2 mesi.

Alcuni Paesi produttori si sono spinti anche oltre. È il caso dell’Arabia Saudita, che si è detta favorevole a un’estensione delle riduzioni fino alla fine dell’anno. Al momento, però, quelle citate sono soltanto delle indiscrezioni che verranno ufficializzate o smentite durante il vertice.

Maggiore cautela è stata espressa dalla Russia, che qualche giorno fa ha stimato il bilanciamento del mercato per giugno o al massimo per luglio. Con queste previsioni in mente non è chiaro se Mosca si dimostrerà favorevole a un’estensione dei tagli che potrebbe rafforzare ulteriormente le quotazioni.

Secondo numerosi osservatori, comunque, alla fine l’ampliamento ci sarà ma le conferme ufficiali arriveranno soltanto fra qualche giorno.

Quel che è probabile, è che le decisioni prese in sede di riunione OPEC+ saranno in grado di influenzare nell’uno o nell’altro senso il prezzo del petrolio.

Argomenti:

Brent OPEC Petrolio WTI

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Petrolio

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories