Portafoglio del Martedì: balzo del rendimento grazie a STM e Generali

Ufficio Studi Money.it

27 Luglio 2021 - 13:32

condividi

Le operazioni sulle azioni STMicroelectronics e Assicurazioni Generali hanno raggiunto il target, permettendo al rendimento del nostro portafoglio di investimento di registrare un balzo sopra il 60%.

I dati intraday e in tempo reale del Grafico BGN sono tratti dalle quotazioni di prodotti OTC.

Torna a salire il rendimento del nostro portafoglio di investimento realizzato con i Turbo Certificates di UniCredit. Dopo tre segni meno consecutivi, pesa in particolare il -85% registrato con le azioni BPER Banca, il rendimento del Portafoglio del Martedì è tornato a salire.

Grazie all’incremento del 20% registrato con le azioni STMicroelectronics, e con il +17% messo a segno con il prodotto su Assicurazioni Generali, che era stato inserito la scorsa settimana, lo “yield” complessivo del portafoglio di investimento è passato dal 25 al 63 per cento.

A questo punto, all’interno del nostro Portafoglio del Martedì troviamo gli investimenti sulle azioni Ferrari, sul titolo Snam Rete Gas e su Banco BPM.

Portafoglio di investimento: la situazione generale

Anche se le prospettive restano improntate all’ottimismo, la diffusione della variante Delta non permette agli investitori di dormire sonni tranquilli. Dopo la Francia, anche nel nostro Paese sono state introdotte misure per rinvigorire la campagna vaccinale, al momento l’unico strumento a nostra disposizione per tentare un ritorno alla normalità.

Il rischio è rappresentato da nuove ondate del virus che, anche se con una portata decisamente inferiore alle precedenti, rischiano di boicottare la tanto attesa, agognata e necessaria ripartenze delle economie.

L’evoluzione della situazione in Gran Bretagna, dove con un’elevata percentuale di popolazione vaccinata si è evitato di rivivere uno scenario da incubo, induce all’ottimismo, anche se è praticamente impossibile avventurarsi in previsioni.

Altro elemento a favore è rappresentato dal fatto che i provvedimenti del governo per la diffusione del “Green Pass” arrivano quando la situazione è ancora sotto controllo e permetteranno di arrivare ad ottobre (quando il problema si ripresenterà) con un’ampia fetta di popolazione con doppia dose inoculata.

Per quanto riguarda la stretta attualità dei mercati, dopo la virata in direzione “colomba” da parte della BCE, quella corrente è la settimana del meeting della Federal Reserve:

  • le attese sono per un conferma della transitorietà delle pressioni inflazionistiche,
  • della convinzione che il mercato del lavoro si stia lentamente riequilibrando e
  • della volontà della banca centrale di continuare a spingere la prima economia verso gli obiettivi di crescita e inflazione.

Per l’avvio di un confronto sul ritiro degli stimoli, l’appuntamento dovrebbe essere fissato ad agosto a Jackson Hole.

Portafoglio di investimento: due trade positivi, rendimento sale in quota 60%

Dopo tre operazioni consecutive che si sono chiuse con il segno meno, nell’ultima settimana rendimenti positivi sono stati registrati con le azioni STMicroelectronics, sulle quali abbiamo investito con un Turbo Certificates con ISIN DE000HV4GWP6, e con il titolo Assicurazioni Generali, sottostante del Turbo Open End di UniCredit con codice ISIN DE000HV4HUC6.

Nel primo caso il raggiungimento del target a 33,25 euro (e la spinta rialzista sembrerebbe non essersi esaurita) ha fatto segnare un rendimento del 4,5% che, in presenza di una leva di 4,4 volte, ha portato il rendimento al 20%.

Azioni STMicroelectronics, grafico giornaliero. Fonte: TeleTrader

Il trade su Generali è entrato martedì scorso ed il target è stato raggiunto due giorni dopo innescando un rendimento del 3,7% che, grazie ad una leva a 4,77, ha fatto salire il rendimento del portafoglio del 17,6%.

Azioni Assicurazioni Generali, grafico giornaliero. Fonte: TeleTrader

Grazie a questi due investimenti, il rendimento complessivo del Portafoglio del Martedì è salito dal 25,4 a 63 per cento.

A questo punto, nel nostro portafoglio troviamo tre investimenti:

  • quello sul titolo Ferrari (DE000HV4FCL9), che si conferma ben impostato;

    Azioni Ferrari, grafico giornaliero. Fonte: TeleTrader

  • sulle azioni Snam Rete Gas (DE000HV4D7C9), per il quale l’intonazione ampiamente positiva potrebbe presto sfociare nel raggiungimento del target;

    Azioni Snam Rete Gas, grafico giornaliero. Fonte: TeleTrader

  • sul titolo Banco BPM (DE000HV8B1D8, la cui caduta è stata frenata dall’incontro dei corsi con la media mobile a 100 periodi.

    Azioni Banco BPM, grafico giornaliero. Fonte: TeleTrader

I nuovi prodotti e le rispettive leve sono stati selezionati alle 16 del 26 luglio 2021. Le strategie si considerano valide se i prezzi toccano il punto di entrata prima del take profit o dello stop loss.

Iscriviti a Money.it