Peugeot Inception Concept: l’inizio di una nuova era

Marco Lasala

9 Gennaio 2023 - 12:38

condividi

Ridefinire i canoni dell’auto, portare al debutto un nuovo linguaggio in grado di esaltare stile e sensazioni di guida: Peugeot presenta la nuova Inception Concept.

Peugeot Inception Concept anticipa il futuro del Marchio del Leone. Il nuovo manifesto del design del brand, guidato da Matthias Hossann, esalta lo stile della carrozzeria, gli interni e il piacere di guida.

La nuova Peugeot Inception Concept rappresenta come la casa automobilistica francese immagina le auto elettriche del futuro, una nuova generazioni di veicoli rivoluzionari, non solo nell’estetica ma anche e soprattutto nell’abitacolo, dove con semplici comandi gestuali sarà possibile accedere alle diverse funzioni della vettura. Maggiore spazio interno, materiali e finiture che con i loro riflessi sostituiscono il tradizionale total black in favore della luminosità.

Linda Jackson, CEO del brand Peugeot:PEUGEOT è impegnata nell’elettrificazione della sua gamma. Dal 2023, il 100% dei veicoli della gamma sarà elettrificato e nei prossimi due anni lanceremo cinque nuovi modelli 100% elettrici. La nostra ambizione è semplice: fare di PEUGEOT il brand elettrico leader in Europa entro il 2030. Quest’obiettivo e questa visione ambiziosa aprono la strada a una trasformazione radicale del Marchio. Oggi si concretizza nel Peugeot Inception Concept che segna l’inizio di una nuova era! PEUGEOT promette che il mondo è un posto migliore con Allure e Peugeot Inception Concept incarna sin da oggi il significato di questa promessa”.

Inception è un termine che in latino significa “Inizio”, un modello che rappresenta il manifesto Peugeot verso una nuova era, complice un design rivoluzionario e tecnologie che consentono al guidatore e passeggeri, un’esperienza esclusiva.

Innovare l’intera gamma entro il 2025

L’obiettivo per il Marchio Peugeot è quello di trasferire sull’intera produzione la maggior parte delle sue innovazioni.

Un concept che nasce su una delle quattro future piattaforme BEV-by-design del Gruppo Stellantis, in un futuro non molto lontano, già a partire da quest’anno, è in arrivo una nuova gamma di modelli elettrificati che avranno il compito di creare una nuova esperienza per i passeggeri.

La piattaforma STLA Large su cui nasce la Peugeot Inception Concept consente alla berlina di avere una silhouette particolarmente aerodinamica, lunga 5 metri ha un’altezza di 1,34 metri, un’auto elettrica dotata di una tecnologia a 800 Volt e di un pacco batteria da 100 kWh. La sua autonomia è di 800 km con una sola ricarica energetica.

In cinque minuti è possibile ricaricare fino a 150 km, presente anche un sistema di ricarica a induzione che facilita enormemente l’operazione di rifornimento energetico.

Peugeot Peugeot Inception Concept

Due i motori, entrambi elettrici, posti rispettivamente sull’asse anteriore e posteriore, la potenza complessiva è di quasi 680 CV, nel classico 0 - 100 km/h impiega meno di 3 secondi.

Jérôme Micheron, Direttore Prodotto Peugeot: “I clienti hanno grandi aspettative sull’auto elettrica. Grazie alle nostre piattaforme di nuova generazione “BEV-by-design” dedicate ai veicoli elettrici, soddisferemo le loro aspettative. Li sorprenderemo con una nuova organizzazione dello spazio delle nostre future auto, semplificheremo i gesti di guida e reinventeremo l’esperienza a bordo. Queste reali ambizioni prendono ora forma nel PEUGEOT INCEPTION CONCEPT. La trasformazione di PEUGEOT va ben oltre la sola ambizione di diventare 100% elettrica. Il Marchio permetterà ai clienti di sfruttare appieno tutte le nuove possibilità offerte dalla tecnologia elettrica e dai nuovi software per vivere esperienze nuove e arricchenti”.

Vetri intelligenti e i-Cockpit di nuova generazione

Una berlina dallo stile coinvolgente e dalle forme sensuali, il taglio netto dei parafanghi anticipa il nuovo linguaggio formale che sarà introdotto sulle future Peugeot a partire dal 2025.

Novità assoluta sono i vetri intelligenti, i passeggeri della Inception Concept sono avvolti da una superficie vetrata di 7,25 m2, parabrezza, finestrini laterali e vetri del terzo montante posteriore sono realizzati con vetri progettati per l’architettura, hanno eccezionali qualità termiche e sono sottoposti a un trattamento multicroico, un procedimento inizialmente utilizzato dalla NASA per le visione dei caschi degli astronauti. Si tratta di un vetro NARIMA dotato di toni gialli e bluastri, all’esterno riflette il colore neutro della carrozzeria mentre all’interno diffonde la luminosità modificando continuamente riflessi e colori.

Sul concept francese debutta anche una nuova tinta carrozzeria, composta da pigmenti metallici fini, il che comporta un minor dispendio energetico durante la sua applicazione. I cerchi in lega da 20 pollici sono progettati con simmetria assiale e sono presi in prestito dalla Nuova Peugeot 408.

Per l’occasione debutta l’i-Cockpit di nuova generazione, più intuitivo, con un semplice tocco è possibile controllare tutti i parametri di guida, massima l’ergonomia, il classico volante è stato sostituto dall’Hypersquare che rende l’esperienza di guida più semplice e sicura.

Il sistema Hypersquare è abbinato a uno schermo circolare che fornisce diverse informazioni ai passeggeri che si avvicinano alla vettura, la possibilità di comunicare con l’esterno rafforza il concetto di condivisione della vettura.

Argomenti

Nessun commento

Iscriviti a Money.it