Pagamenti in criptovalute: a che punto siamo in Italia?

Niccolò Ellena

24/10/2022

09/06/2023 - 16:19

condividi

Oggi si è tenuto l’evento organizzato da Money.it, durante il quale gli ospiti del panel «La vita quotidiana con le crypto in tasca» hanno discusso dello stato dei pagamenti in criptovalute in Italia

Pagamenti in criptovalute: a che punto siamo in Italia?

Le criptovalute sono un argomento molto discusso negli ultimi anni: molte persone le reputano affidabili, le acquistano e le utilizzano; mentre molte altre sono ancora sospettose e pensano che sia in realtà una bolla destinata a scoppiare. Ma dove sta la verità? Per cercare di fare luce su questo argomento, Money.it ha organizzato l’evento Cashless e Criptovalute: al bar e al ristorante e non solo, in cui si è cercato di fare luce - tra le altre cose - sullo stato attuale dei pagamenti con criptovalute in Italia.

«Si può dire che il soffitto di cristallo per le crypto si sia rotto?» È così che Dario Colombo, moderatore e responsabile dall’area B2B di Money.it ha incalzato Fabiano Taliani, Chief Operation Officer di Coinbar, piattaforma italiana di exchange di crypto, durante il panel «La vita quotidiana con le crypto in tasca».

Il manager ha risposto in maniera affermativa, partendo dal dare i numeri: «quasi un miliardo di persone nel mondo usano le crypto, in Italia nel 2021 ci sono stati 114 miliardi di euro transati in criptovalute, in Europa circa 900 miliardi e nel mondo 14 mila milioni». [...]

Money

Questo articolo è riservato agli abbonati

Abbonati ora

Accedi ai contenuti riservati

Navighi con pubblicità ridotta

Ottieni sconti su prodotti e servizi

Disdici quando vuoi

Sei già iscritto? Clicca qui

​ ​

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.