Nuovi Lea 2017: cure e vaccini, l’elenco dei servizi gratis del SSN

Nuovi Lea 2017: con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale entrano in vigore le nuove cure e vaccini gratis a carico del SSN. Novità anche relative a ticket e malattie rare e croniche esenti. Ecco le novità.

Nuovi Lea 2017: cure e vaccini, l'elenco dei servizi gratis del SSN

Nuovi Lea 2017: pubblicati in Gazzetta Ufficiale i nuovi servizi a carico del Servizio Sanitario Nazionale. I Lea, dopo 16 anni, sono stati aggiornati con nuove cure e vaccini gratis per i cittadini.

Per i nuovi Lea, pubblicati in Gazzetta Ufficiale n. 65 del 18 marzo 2017, sono stati stanziati 800 milioni di euro dalla Legge di Stabilità 2016 e per l’aggiornamento delle cure e delle prestazioni al carico del SSN non bisognerà più attendere anni: i livelli essenziali d’assistenza da garantire in maniera uniforme su tutto il territorio nazionale verranno aggiornati ogni anno.

Per il ministro della Salute Beatrice Lorenzin si tratta di un passaggio storico per la sanità italiana: nuove malattie esenti e cure gratuite, tra cui quelle relative alla procreazione medicalmente assistita, l’endometriosi tra le gravi patologie invalidanti che godono quindi dell’esenzione dal pagamento del ticket.

I nuovi Lea cambiano il sistema sanitario nazionale. Non ci sono novità soltanto relativamente a malattie esenti, vaccini gratuiti e ticket ospedalieri. Le novità riguardano anche la qualità delle prestazioni sanitarie erogate dal SSN.

Tra le importanti novità, i nuovi Lea 2017 prevedono l’esenzione dal pagamento di ticket per determinate malattie croniche e rare, tra cui la celiachia, l’autismo e l’endometriosi e vaccini gratis. Oltre all’aggiornamento dei Lea e delle prestazioni esenti, attese da ormai 15 anni, sono state inserite anche altre importanti novità.

Con i nuovi Lea 2017 è stato messo a punto il nomenclatore della specialistica ambulatoriale, nella quale vengono inserite tutte le prestazioni sanitarie di procreazione medicalmente assistita, di genetica e le nuove prestazioni per la lotta ai tumori.

Ecco tutte le novità introdotte con i nuovi Lea, ovvero l’elenco delle cure a carico del SSN, i vaccini gratis e le nuove patologie esenti dal pagamento del ticket.

Nuovi Lea 2017: cure e vaccini, l’elenco dei servizi gratis del SSN

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dei nuovi Lea entrano in vigore importanti novità in merito a cure e prestazioni a carico del SSN, tra cui i nuovi vaccini gratis.

Le novità, entrate in vigore dopo l’approvazione da parte della Corte dei Conti e l’esame della Conferenza delle Regioni, includono nuove patologie e nuove prestazioni di prevenzione e cura a carico dello Stato. Le principali novità riguardano ticket e vaccini e le nuove malattie croniche e rare che godono dell’esenzione.

Con i nuovi Lea 2017 Viene introdotto un piano nazionale dei vaccini esenti dal pagamento del ticket sanitario perché, come affermato dal Ministro Lorenzin, “i vaccini non sono da considerarsi una cura ma attengono alla prevenzione collettiva della popolazione”.

I nuovi Lea 2017 includono inoltre, tra le cure gratuite e a copertura statale, le prestazioni di procreazione medicalmente assistita omologa ed eterologa; vengono riviste le prestazioni di genetica, introdotte alcune importanti prestazioni per la cura tumorale e viene istituito il nuovo nomenclatore dell’assistenza protesica, nel quale saranno inclusi nuovi strumenti e attrezzature necessarie per la cura e l’assistenza di particolari patologie invalidanti.

Cosa cambia invece per vaccini esenti dal ticket e malattie rare e croniche? Ecco per punti le novità maggiormente attese.

Nuovi Lea 2017: vaccini gratis e esenzione ticket

Con i nuovi Lea viene estesa dal 2017 la lista di vaccini totalmente gratuiti e per i quali si potrà beneficiare dell’esenzione dal pagamento del ticket. Tra le vaccinazioni gratuite arrivano le conferme di quanto previsto dal Calendario nazionale 2012-2014, ovvero pneumococco, meningococco C dei nuovi nati, HPV (papilloma virus) anche per gli adolescenti di sesso maschile, vaccino anti-influenzale per anziani over 65.

Tra i vaccini gratuiti ed esenti dal ticket anche quello contro la meningite. Attualmente è gratuito soltanto il meningococco C per i bambini che hanno compiuto un anno di vita. Il vaccino tetravalente che protegge dai sierogruppi A,C,Y,W135 è invece rivolto ai ragazzi intorno ai 15 anni.

Il vaccino meningite anti meningococco B è indicato per i bambini sotto l’anno di vita ed è stato esteso a livello nazionale. Per gli altri batteri che portano alla meningite, la vaccinazione contro Haemophilus Influenzae B (emofilo tipo B) viene effettuata gratuitamente ai bambini insieme all’antitetanica, antipertosse e antiepatite B al 3°, 5° e 11° mese di vita. Il vaccino contro lo Streptococcus pneumoniae (pneumococco) è offerto gratuitamente.

Nuovi Lea 2017: malattie rare e croniche esenti

Potranno beneficiare dell’esenzione dal pagamento una categoria ampliata di malattie rare. Con i nuovi Lea 2017 le malattie rare erogate in regime di esenzione saranno estese ad ulteriori 110 patologie e tra quelle incluse ci sono sarcoidosi, sclerosi sistemica progressiva, miastenia grave, sindromi da neoplasie endocrine multiple.

Tra le malattie croniche esenti vengono introdotte 6 nuove patologie, ovvero:

  • sindrome da talidomide;
  • osteomielite cronica;
  • patologie renali croniche;
  • rene policistico autosomico dominante;
  • endometriosi negli stadi clinici «moderato» e «grave»;
  • broncopneumopatia cronico ostruttiva negli stadi clinici «moderato», «grave» e «molto grave».

Malattia cronica anche l’autismo, la celiachia, la sindrome di Down e le connettiviti indifferenziate. Per quanto riguarda l’autismo, l’esenzione non è l’unica novità, in quanto i nuovi Lea prevedono maggiore qualità dell’assistenza, anche volta all’integrazione sociale.

Per queste patologie riconosciute come croniche e rare è prevista l’esenzione di tutte le prestazioni erogate in regime di specialistica di ambulatorio necessarie per il monitoraggio della patologia e la prevenzione di complicazioni e aggravamenti.

Iscriviti alla newsletter "Lavoro" per ricevere le news su Sanità

Condividi questo post:

Commenti:

Prova gratis le nostre demo forex

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Potrebbero interessarti

Martina Cancellieri -

Spese sanitarie detraibili: guida alle agevolazioni fiscali 2018

Spese sanitarie detraibili: guida alle agevolazioni fiscali 2018

Commenta

Condividi

Simone Micocci

Simone Micocci

1 settimana fa

Vaccini obbligatori 2018: quali sono e calendario delle vaccinazioni

Vaccini obbligatori 2018: quali sono e calendario delle vaccinazioni

Commenta

Condividi

Martina Cancellieri -

Prodotti senza glutine per celiaci: modifiche ai tetti di spesa e meno alimenti

Prodotti senza glutine per celiaci: modifiche ai tetti di spesa e meno alimenti

Commenta

Condividi