Sponsorizzato

Notizie dai mercati: il focus di XTB sulle Banche Centrali

Redazione

22/09/2022

22/09/2022 - 18:02

condividi

Questa settimana è stata ricca di eventi: la decisione della FOMC si è rivelata in linea con le aspettative, la guida della BoJ è rimasta invariata, mentre il focus attuale è sulle Banche centrali.

Notizie dai mercati: il focus di XTB sulle Banche Centrali

USD in rialzo, azioni in calo dopo un altro aumento del tasso di 75 pb dalla Fed

Il FOMC ha annunciato la sua ultima decisione di politica monetaria alle 20:00 ed è stata in linea con le aspettative del mercato: i tassi sono stati aumentati di 75 punti base al range 3,00-3,25%. Una nuova serie di proiezioni economiche ha mostrato revisioni al ribasso delle previsioni del PIL, nonché revisioni al rialzo del tasso di disoccupazione e dell’inflazione PCE nel 2022 e nel 2023

Attualmente si prevede che il PIL reale aumenterà solo dello 0,2% nel 2022, in calo dall’1,7%delle previsioni di giugno. Una crescita più contenuta è prevista anche nel 2023 e nel 2024 mentre la previsione a lungo termine è rimasta invariata all’1,8%.

Le proiezioni sui fondi Fed sono molto aggressive, in quanto la Fed ora prevede che i tassi raggiungeranno il 4,4% alla fine del 2022, rispetto al 3,4% di giugno.

La Banca del Giappone tenta di sostenere lo Yen

La Banca del Giappone ha lasciato invariati i tassi di interesse e altre impostazioni di politica monetaria nella riunione di oggi, in linea con le aspettative del mercato. La BoJ ha affermato che la sua guida rimane invariata e che i tassi rimarranno ai livelli attuali o inferiori e ha inoltre affermato di essere pronta ad adottare ulteriori misure di allentamento, se necessario. Nonostante questo, la coppia USD/JPY è crollata da circa 145,80 a meno di 143,50, in seguito all’intervento della Bank of Japan.Si è verificato infatti un forte movimento al ribasso su USD/JPY intorno alle 10:00 ed è stato confermato circa 15 minuti dopo da Masato Kanda, il massimo diplomatico FX giapponese, che ha confermato l’effettivo intervento. Kanda ha affermato che continueranno a monitorare i mercati con un alto senso di urgenza poiché il governo è preoccupato per l’eccessivo deprezzamento dello JPY. Questo è stato il primo intervento FX in Giappone dal 1998.

Focus sulle banche centrali anche oggi

Gli stati d’animo sono peggiorati durante la notte dopo che i trader hanno ricevuto la decisione del FOMC di ieri e il discorso di Powell. Mentre la decisione della banca centrale è già alle nostre spalle, c’è altro in arrivo dalle banche centrali questa settimana. Oggi gli investitori hanno ricevuto decisioni sui tassi da 4 banche centrali: BNS, Norges Bank, CBRT e BoE. Norges Bank, ad esempio, ha sfidato la tendenza globale emergente di aumenti dei tassi più ampi e si è attenuta a un aumento del tasso di 50 punti base. Il tasso di deposito è salito dall’1,75 al 2,25%. Ci sono state alcune voci sul fatto che Norges Bank potrebbe decidere di effettuare un aumento più grande di quello dopo il rialzo di 100 bp di Riksbank all’inizio di questa settimana. Tuttavia, Norges Bank ha avvertito che molto probabilmente i tassi saranno ulteriormente aumentati a novembre. Per quanto concerne la Banca d’Inghilterra, questa banca doveva originariamente annunciare la sua decisione di politica monetaria la scorsa settimana giovedì, alle 13:00. Tuttavia, la decisione è stata rimandata di una settimana a causa della morte della regina Elisabetta II e di un periodo di lutto nazionale. La Banca d’Inghilterra ha già avvertito nella sua riunione precedente che si aspetta che l’economia del Regno Unito entri in recessione nell’ultimo trimestre del 2022 e che tale possibilità non la scoraggerà dall’aumentare i tassi per combattere l’inflazione.

Inoltre, le criptovalute stanno cercando di riprendersi, dopo il calo di ieri e dopo una settimana difficile per gli asset rischiosi. Bitcoin sale dell’1,4%, Ethereum dello 0,8% e Ripple guadagna oltre l’8%.

Se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie dei mercati, visita questo link “XTB - Analisi di Mercato”.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.