Non solo rialzo tassi, in arrivo un’altra stretta Bce: cos’è il QT?

Violetta Silvestri

18/11/2022

18/11/2022 - 15:29

condividi

Oltre ai rialzi dei tassi, è in arrivo la riduzione del bilancio Bce, il QT: cos’è il Quantitative Tightening annunciato da Lagarde? Di cosa si tratta e gli effetti sui titoli di Stato in Eurozona.

Non solo rialzo tassi, in arrivo un'altra stretta Bce: cos'è il QT?

Cos’è il QT, ovvero il Quantitative Tightening, che la Bce è intenzionata a programmare nella riunione di dicembre?

Oltre a tassi di interesse sicuramente più elevati per domare un’inflazione troppo elevata, anche a rischio di una recessione in Eurozona, Lagarde ha annunciato che Francoforte metterà in campo la riduzione del proprio bilancio.

Pur con una programmazione graduale, la Banca centrale europea è pronta a ridurre il portafoglio di asset, ovvero a proseguire con una politica monetaria restrittiva sul fronte dell’acquisto di titoli di Stato dei Paesi dell’Eurozona.

Tutto il contrario, quindi, del Quantitative Easing che ha permesso alla Bce di comprare debito societario e sovrano e immettere liquidità nel mercato in un periodo di crisi. Così facendo, i titoli di Stato avevano domanda, vedevano aumentare i prezzi e calare i rendimenti.

Con lo strumento del QT, invece, si innescherà un meccanismo contrario: cos’è, quindi, il Quantitaive Tightening della Bce e quali effetti avrà, anche sul debito dell’Italia?

Cos’è il QT, Quantitative Tightening che la Bce sta per attivare

Con un’inflazione che viaggia sulla doppia cifra in Europa, nemmeno il rischio di recessione spaventa la Bce quanto prezzi in corsa ancora a ritmo veloce e per un periodo duraturo.

Per questo, la governatrice Lagarde è tornata a parlare in modo determinato della necessità di una politica monetaria diversa, che raffreddi la domanda e la circolazione di moneta. Non solo rialzi dei tassi, quindi, nella strategia Bce: a dicembre si discuterà del QT, ovvero del Quantitative Tightening. Cos’è e quali effetti produce su debito, titoli di Stato, rendimenti?

Il Quantitative Tightening, letteralmente inasprimento quantitativo, è l’operazione di riduzione degli asset (obbligazioni societari e sovrane, ovvero del debito di aziende e Stati messo sul mercato) acquistati e dunque facenti parte del portafoglio della banca centrale. Praticamente, la Bce decide di non reinvestire i bond posseduti e giunti a scadenza o di vedere quelli che ha.

In questo modo avviene il restringimento del bilancio e la circolazione di moneta diminuisce, ovvero frena la liquidità di mercato.

Quali sono gli effetti del QT, Quantitative Tightening? Occhio la debito

Il QT impatta principalmente sul mercato obbligazionario. In sostanza, con il Quantitative Tightening viene a mancare il compratore Bce, che aveva acquistato debito di Stati e società per mettere in circolazione moneta in momenti di crisi e, in questo modo, spingere i prezzi dei bond.

Senza gli acquisti della banca centrale, i Governi dovranno affidarsi unicamente al mercato per le vendita delle obbligazioni. Essendoci meno domanda, con la Bce che non acquista o reinveste in bond, i prezzi dei titoli di Stato si abbassano e crescono i rendimenti. Quest’ultimi altro non sono che gli interessi pagati da chi emette il debito.

In definitiva, con il QT gli oneri sul debito costeranno di più per gli Stati e gli spread rischiano di salire. Le nazioni più indebitate, come l’Italia, sono minacciate più di altre da questo meccanismo.

Quando inizierà la riduzione di bilancio Bce?

Nella riunione del 15 dicembre, la Bce stabilirà i principi chiave del QT.

Lagarde ha rassicurato che, nella definizione della riduzione delle obbligazioni in portafoglio, “i nostri strumenti per preservare l’ordinata trasmissione della politica monetaria - in particolare i reinvestimenti flessibili nell’ambito del programma di acquisto di emergenza per le pandemie e il nuovo strumento di protezione della trasmissione - rimarranno in vigore.”

A ogni modo, nel 2023 dovrebbe iniziare il Quantitative Tightening. In uno scenario di inflazione elevata, tassi di interesse in crescita e recessione in arrivo, sapere cos’è il QT e quali effetti produce è quindi importante per l’Europa.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.