Modello 770/2017 unificato: istruzioni, scadenza e cosa cambia

Modello 770/2017, diventa unificato: ecco istruzioni, scadenza per la presentazione e possibile proroga e tutte le novità.

Modello 770/2017 unificato: istruzioni, scadenza e cosa cambia

Modello 770/2017, l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato il modello unificato e le relative istruzioni per la presentazione entro la scadenza del 31 luglio 2017, salvo possibile proroga.

Il modello 770/2017 unificato è stato pubblicato dall’Agenzia delle Entrate contestualmente a relative istruzioni per la compilazione, dove oltre alle novità vengono indicate anche le scadenze per la presentazione della dichiarazione.

Non ci sarà più il modello 770 ordinario e semplificato, ovvero i modello per i sostituti d’imposta diversificati sulla base dei dati da comunicare e dei quadri da compilare.

I sostituti d’imposta tenuti alla presentazione entro la scadenza ordinaria del 31 luglio del modello 770/2017 dovranno utilizzare la nuova dichiarazione unificata.

Si tratta della principale novità che ha interessato la dichiarazione modello 770, anche se sulla base di quanto si legge dalle istruzioni, anche nel modello 770/2017 hanno preso piede le novità inserite dal decreto fiscale 193/2016 e, nello specifico, quelle relative alle nuove dichiarazioni integrative a favore.

Nei paragrafi di seguito potrete scaricare il modello 770/2017 unificato e visionare istruzioni, scadenza e principali novità della dichiarazione per i sostituti d’imposta da inviare entro il 31 luglio 2017 salvo una possibile e già richiesta proroga della scadenza.

Modello 770/2017 unificato: istruzioni, scadenza e novità

Il modello 770/2017, ovvero la dichiarazione obbligatoria per i sostituti d’imposta, sarà unico. Spariscono i modelli 770 ordinario e semplificato, che negli scorsi hanno erano stati utilizzati dai diversi sostituti d’imposta sulla base dei dati da dichiarare all’Agenzia delle Entrate.

Sulla base di quanto disposto dalle istruzioni pubblicate in concomitanza con il modello 770/2017 l’Agenzia delle Entrate dispone che i sostituti d’imposta dovranno comunicare all’Agenzia delle Entrate, tramite il modello 770, i dati relativi alle ritenute effettuate in ciascun periodo d’imposta, quelli relativi ai versamenti eseguiti, i crediti, le compensazioni operate e i dati contributivi e assicurativi.

Per quanto riguarda la scadenza resta fissato il termine ultimo del 31 luglio 2017 anche se è ormai una prassi nota che la scadenza ufficiale è spesso oggetto di proroga che, molto spesso, sposta l’invio ultimo del modello 770/2017 al mese di settembre, per effetto delle disposizioni normative dell’articolo 37 comma 11-bis del D.L. 223/2006 e l’articolo 3-quarter del D.L. 16/2012 in cui si stabilisce che:

“Gli adempimenti fiscali e il versamento delle somme di cui agli articoli 17 e 20, comma 4, del D.lgs 241/1997, che hanno scadenza dal 1° al 20 agosto di ogni anno, possono essere effettuati entro il giorno 20 dello stesso mese, senza alcuna maggiorazione.”

Ecco il modello 770/2017 unificato dell’Agenzia delle Entrate da scaricare e, di seguito, le istruzioni ufficiali per la compilazione.

Modello 770/2017 ufficiale
Scarica il modello 770/2017 ufficiale approvato dall’Agenzia delle Entrate con provvedimento del 2 maggio 2017

Modello 770/2017 unificato: istruzioni Agenzia delle Entrate

Con la pubblicazione del modello 770/2017 arrivano anche le istruzioni dell’Agenzia delle Entrate che illustrano alcune delle importanti novità introdotte recentemente e soprattutto le modifiche avvenute a seguito dell’entrata in vigore del d.L. 193/2016.

Oltre al nuovo modello 770/2017 in forma unificata che elimina i due modelli ordinario e semplificato, le principali novità illustrate nelle istruzioni riguardano le dichiarazioni integrative a favore e l’utilizzo del credito derivante.

Le novità del modello 770/2017 sono, in sintesi, le seguenti:

  • quadro DI per la gestione dell’eventuale maggior credito derivante da dichiarazioni integrative a favore;
  • eliminazione delle caselle riferite alla compensazione interna degli importi relativi alla eccedenza di versamento;
  • semplificazione del quadro SX di riepilogo dei crediti e delle compensazioni.

Per tutti i dettagli sulle istruzioni alla compilazione invitiamo a prendere visone e scaricare le istruzioni dell’Agenzia delle Entrate presenti di seguito

Istruzioni modello 770/2017
Scarica le istruzioni per la compilazione del modello 770/2017

Iscriviti alla newsletter "Fisco" per ricevere le news su Modello 770

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.