Mercati verso nuovi record: c’è fiducia contro il Covid

Violetta Silvestri

5 Febbraio 2021 - 09:51

condividi
Facebook
twitter whatsapp

I mercati oggi promettono sedute positive: gli indici in Asia si avvicinano a nuovi record. Perché c’è ottimismo?

Mercati verso nuovi record: c'è fiducia contro il Covid

Mercati oggi nel segno dei guadagni: le azioni globali sono scambiate a livelli vicini ai massimi record, riportando gli investitori in un sentiment ottimista.

Le azioni asiatiche hanno ripreso l’entusiasmo notturno di Wall Street, trainate dai progressi nella distribuzione di vaccini, che hanno spinto a scommettere su un’ulteriore normalizzazione dell’economia globale, e da una ripresa degli utili.

Che succede nei mercati oggi?

Mercati festeggiano: lotta al Covid in primo piano

C’è un clima di fiducia oggi nei mercati, proveniente soprattutto dall’Asia. La Cina sta lottando contro la ripresa dei contagi nella nazione, riportando risultati di successo nel contenimento del virus. Giovedì 4 gennaio si sono verificati solo 20 nuovi casi di positività.

Un fattore chiave per stimolare i guadagni degli investitori. L’indice dei 50 principali mercati mondiali, MSCI ACWI, è salito dello 0,2% a 667,90, raggiungendo il massimo record di 670,82 toccato circa due settimane fa. Così, si è concretizzato il quinto giorno consecutivo di guadagni.

Il MSCI delle azioni asiatiche al di fuori del Giappone è aumentato dello 0,6%, mentre il Nikkei ha registrato un rally dell’1,5%.

L’indice di riferimento Hang Seng di Hong Kong ha guadagnato lo 0,52%. Anche le azioni della Cina continentale sono aumentate: l’indice composito di Shanghai è cresciuto dello 0,46% mentre la componente di Shenzhen ha registrato un +0,388%.

La nottata di Wall Street è stata altrettanto promettente: a ciascuno dei principali indici è salito di oltre l’1%, con il Nasdaq Composite Index e l’S&P 500 che hanno stabilito massimi record.

Gli USA restano sempre in primo piano, come la Cina, nei mercati. Le aspettative di un grande stimolo da parte dell’amministrazione del presidente Joe Biden hanno sostenuto il sentimento di rischio, mentre i dati migliori del previsto sui mercati del lavoro statunitensi pubblicati negli ultimi due giorni stanno alimentando uno stato d’animo rialzista.

Le vaccinazioni avanzano negli USA e si stanno organizzando in Giappone, dove il Governo potrebbe finanziare le amministrazioni locali proprio per le iniezioni.

Anche l’Europa dovrebbe aprire al rialzo, spinta dal sentiment del resto del mondo. I vaccini, per ora, restano problematici proprio nel vecchio continente, alle prese con ritardi rischiosi.

Argomenti

# Borse
# Asia

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories