Mercati oggi: l’incertezza torna a fare da padrona

Mercati oggi di nuovo in stallo: i motivi dell’odierna debolezza delle Borse, dagli ultimi dati provenienti dalla Cina ai colloqui commerciali Pechino-Washington

Mercati oggi: l'incertezza torna a fare da padrona

I mercati oggi sono tornati a scambiare in preda all’incertezza.

Diversi gli elementi che hanno imposto alle borse mondiali di viaggiare sotto la parità. Tra questi come non annoverare i deludenti dati giunti dalla Cina, oltre che le incertezze relative ai colloqui commerciali tra Pechino e Washington.

Nonostante i negoziati si siano protratti per tre giorni consecutivi poco o nulla è ancora trapelato in merito al futuro delle relazioni tra i due Paesi. Il rappresentante per il commercio, Robert Lighthizer, ha comunicato che gli USA decideranno come muoversi solo dopo il rientro dei negoziatori. Quel che è chiaro, però, è che sui mercati oggi sembra essere tornato un sentiment di palese avversione al rischio.

Mercati oggi: le europee aprono in rosso

Tutte le principali Borse europee hanno avviato gli scambi sotto la parità. Tra le peggiori nella prima mezz’ora di contrattazioni si è inserita Parigi che ha sfiorato rossi di quasi un punto percentuale.

La Borsa Italiana, invece, sta attualmente perdendo lo 0,43% a causa di Azimut, A2A, Leonardo, Ferrari e FCA, che potrebbe dover pagare più di 650 milioni di dollari per lo scandalo emissioni.

I rossi dei mercati europei oggi hanno seguito quelli delle Borse asiatiche che hanno archiviato la seduta in modo contrastato. Tra gli indici peggiori sicuramente il Nikkei che ha chiuso a -1,29%.

Nuove ombre sulla Cina

A frenare almeno in parte l’andamento dei mercati oggi sono stati ancora una volta i deludenti dati macro giunti dalla Cina. Nelle prime ore del mattino i prezzi di produzione del Dragone a +0,9% hanno rivisto totalmente le attese del mercato a +1,6%. Nell’ultima rilevazione il dato era avanzato di un imponete 2,7%.

A lasciare l’amaro in bocca, però, sono stati anche i dati sull’inflazione che ha messo a segno uno 0,0% su base mensile e un +1,9% su base annua, da confrontare con i previsti +0,3% e +2,1% e con i precedenti -0,3% e +2,2%.

Per i mercati, comunque, anche quella di oggi si rivelerà una giornata ricca di appuntamenti.

Iscriviti alla newsletter Analisi dei Mercati per ricevere le news su Borse

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \