Mercati oggi: è profondo rosso. I motivi

I mercati oggi in grave difficoltà: l’Asia è crollata, occhi sull’apertura delle europee. I motivi del tonfo? Da ricercare a Hong Kong

Mercati oggi: è profondo rosso. I motivi

I mercati oggi sono tornati a scambiare in preda a un’evidente debolezza.

Ad aprire le danze è stata naturalmente l’Asia, che ha messo a segno pessime performance. A fare male sono stati soprattutto gli indici cinesi, che hanno registrato perdite superiori al singolo punto percentuale.

La peggiore in assoluto si è rivelata Hong Kong, crollata ben oltre il 2%: è stato proprio il territorio autonomo a determinare il tonfo dei mercati oggi. Anche le europee sono state parzialmente condizionate dalla debolezza asiatica.

Mercati oggi in rosso: perché?

A far crollare letteralmente la Borsa di Hong Kong (e di conseguenza il resto dei mercati oggi), sono state le ultime notizie giunte proprio dalla regione amministrativa speciale cinese, dove le proteste hanno raggiunto un nuovo livello di gravità.

Qualche ora fa, la polizia locale ha persino aperto il fuoco contro i manifestanti ferendone almeno due, il tutto dopo l’uccisione dello studente avvenuta pochi giorni fa e dopo l’arresto di tre legislatori pro-democratici verificatosi durante il weekend.

La tensione è salita così tanto da ripercuotersi in maniera decisa sui mercati oggi. L’Hang Seng ha archiviato la seduta a -2,62%, mentre gli indici cinesi hanno chiuso con i seguenti ribassi:

  • Shanghai: -1,83%
  • SZSE Component: -2,17%
  • China A50: -1,60%
  • DJ Shanghai: -1,85%

Anche le Borse europee hanno avviato la settimana sotto la parità, seppur con rossi meno evidenti rispetto a quelli asiatici.

Non solo Hong Hong

Certo è che le Borse non dovranno vedersela soltanto con le ultime notizie in arrivo da Hong Kong. Determinante sarà anche l’esito dei colloqui tra la Cina e gli Stati Uniti, forse prossimi alla firma di una Fase 1.

L’ottimismo della scorsa settimana è comunque scemato nel momento in cui Donald Trump ha dichiarato di non aver concordato l’eliminazione delle tariffe sui beni cinesi.

I mercati, non solo oggi ma per tutta la settimana, continueranno a fare i conti con lo spettro della guerra commerciale tra le due grandi potenze mondiali.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Hong Kong

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \