Mercati in attesa di Fed e certezze, brilla il tech: che succede oggi?

Violetta Silvestri

27 Gennaio 2021 - 10:05

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Mercati oggi: si aspetta la Fed e gli scambi sono sotto tono. Brilla il tech, che succede?

Mercati in attesa di Fed e certezze, brilla il tech: che succede oggi?

Mercati oggi in attesa di Fed e di maggiori certezze sul piano di stimoli USA.

Le azioni asiatiche sono scivolate, con gli investitori che restano interessati alle indicazioni della Federal Reserve sulla sua politica monetaria, mentre i futures per le azioni tecnologiche statunitensi sono saliti spinti dai forti guadagni di Microsoft.

Il clima è di cautela nelle Borse, a rispecchiare un quadro che disegna un’economia globale che perde slancio, un’incertezza diffusa su quando davvero il coronavirus rallenterà nel mondo, lo stop and go della vaccinazioni. Ad aumentare la sensazione di sospensione c’è anche l’attesa per la direzione che prenderà la Fed nella riunione di oggi.

Alcuni analisti, osservando anche gli scambi nei mercati oggi, si aspettano che le azioni resteranno in un intervallo di attesa ancora per un po’. Con queste premesse, che succede oggi?

Mercati oggi in attesa: che succede?

Negli scambi odierni, l’indicatore MSCI delle azioni asiatiche escluso il Giappone è scivolato dello 0,2%.

Le azioni della Cina continentale sono scese nel pomeriggio: il composito di Shanghai è leggermente diminuito, mentre la componente di Shenzhen è calata in misura frazionaria. L’indice Hang Seng di Hong Kong è salito dello 0,21%, con le azioni del gigante tecnologico cinese Alibaba in aumento del 3,31%.

Sul fonte dati macroeconomici, i profitti industriali della Cina sono aumentati del 4,1% anno su anno nel 2020.

I futures S&P 500 sono stati per lo più piatti, limitati dalla cautela in vista della riunione politica della Fed e dalle prese di profitto sulle azioni cicliche dopo i guadagni stellari di questo mese. L’S& P500 è ora scambiato a 22,7 volte i suoi guadagni attesi, vicino al suo picco di settembre di 23,1 volte.

Da evidenziare, l’aumento delle azioni della società di videogiochi Gamestop: l’evento ha sollevato alcune preoccupazioni sul fatto che un rally spinto da un sacco di soldi di stimolo da parte di Governi e banche centrali sia diventato estremo.

Nel giorno della Fed, gli analisti si aspettano che la banca centrale statunitense si attenga al suo tono accomodante per aiutare ad accelerare la ripresa economica.

I colloqui sul piano di stimolo degli Stati Uniti sono anch’essi al centro dell’attenzione, con la pressione democratica ad andare avanti con l’ingente programma da 1.900 miliardi di dollari, non condiviso pienamente dai repubblicani.

Brilla il settore tech e spinge gli indici

Il settore tecnologico è rimasto un punto positivo negli scambi, dopo che gli utili di Microsoft hanno spinto i futures del Nasdaq dello 0,5% mentre anche il Nikkei giapponese è salito dello 0,3%.

Le azioni Microsoft sono aumentate del 3,7% nel trading esteso dopo che i suoi servizi di cloud computing Azure sono cresciuti del 50%, aumentando l’ottimismo per altri giganti tecnologici statunitensi, tra cui Apple e Facebook, che annunciano i risultati trimestrali nel corso della giornata

Al loro picco in agosto, la capitalizzazione di mercato combinata delle prime cinque maggiori società tecnologiche statunitensi, che includono anche Amazon e Alphabet, ha raggiunto il 24,6% dell’indice blue chip S&P 500 degli Stati Uniti.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories