Mercati oggi: c’è il nuovo piano Biden. E le azioni corrono

Violetta Silvestri

1 Aprile 2021 - 08:29

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Mercati oggi all’insegna dei guadagni: il piano annunciato da Biden da oltre 2.000 miliardi di dollari ha dato nuovo ottimismo. In rialzo l’azionario asiatico: che succede?

Mercati oggi: c'è il nuovo piano Biden. E le azioni corrono

Mercati oggi: azioni in rialzo, spinte dall’euforia proveniente soprattutto dalle novità dagli Stati Uniti.

La ripresa globale resta il focus degli investitori e il piano infrastrutturale del presidente Joe Biden ha aiutato i trader a guardare oltre i freni delle preoccupanti fiammate della pandemia.

L’azionario, quindi, è in aumento dopo il trimestre più debole in un anno, mentre i rendimenti del Tesoro più elevati hanno sostenuto il dollaro.

Che succede oggi nei mercati?

Gli USA spingono le azioni: l’Asia avanza

L’Asia si risveglia positiva oggi, sulla scia delle notizie provenienti dagli Stati Uniti.

L’indice più ampio di MSCI di azioni Asia-Pacifico al di fuori del Giappone è salito dello 0,6% dopo un modesto calo di ieri.

Il Nikkei giapponese ha guadagnato l’1,3%, sostenuto anche da un sondaggio dove l’umore dei grandi produttori è tornato ai livelli pre-pandemici. L’indice Topix è aumentato di circa lo 0,14%. Anche il Kospi della Corea del Sud è salito dello 0,77%.

L’indice Hang Seng di Hong Kong ha guidato i guadagni tra i principali mercati della regione poiché è salito dell’1,13% nel pomeriggio.

Le azioni della Cina continentale sono aumentate, con il composito di Shanghai a +0,25% e la componente di Shenzhen a +0,828%.

Per quanto riguarda le società, le azioni della Taiwan Semiconductor Manufacturing Company sono aumentate di circa il 2%. L’azienda ha annunciato l’intenzione di investire $ 100 miliardi nei prossimi tre anni per aumentare la capacità dei suoi stabilimenti.

Da sottolineare, un rallentamento della crescita dell’attività industriale cinese a marzo. L’indice Caixin / Markit di marzo si è attestato a 50,6, rispetto alla lettura di febbraio di 50,9. Il dato oltre 50, comunque, evidenzia un’espansione.

Biden accelera la ripresa USA con 2.000 miliardi di dollari

I riflettori sono ancora puntati sugli Stati Uniti e sui progetti di espansione economica di Biden. Il presidente ha presentato il suo prossimo imponente piano dedicato soprattutto alle infrastrutture: il valore è di oltre 2.000 miliardi di dollari.

Il piano di Biden include un investimento di 174 miliardi di dollari in veicoli elettrici e Tesla ha guidato guadagni con un balzo del 5%, mentre Apple è cresciuta dell’1,9% e Microsoft dell’1,7%.

Non è chiaro se il piano passerà al Congresso, dal momento che ha ricevuto una gelida accoglienza da parte dei repubblicani.

Tuttavia, l’ampiezza della spesa proposta ha aiutato a riportare gli investitori verso le quote tecnologiche e il Nasdaq è salito dell’1,5%.

Intanto, i rendimenti dei Treasury a 10 anni sono saliti fino al 1,753%, mentre il dollaro si è fermato appena al di sotto del picco di un anno sullo yen a 110.685.

I mercati USA hanno chiuso il trimestre con guadagni - l’S&P 500 è salito del 5,8% e il Dow Jones del 7,8% nei tre mesi - tuttavia l’aumento trimestrale del 4,1% delle azioni mondiali è stato il più lento dall’inizio della ripresa dal crollo dello scorso marzo.

Ciò è derivato dalla crescente preoccupazione per l’introduzione del vaccino che vacilla e una nuova ondata di infezioni, in particolare in Europa, dove mercoledì la Francia ha ordinato un terzo blocco nazionale.

Argomenti

# Borse
# Asia
# azioni

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories