Mediaset: parte esposto contro Vivendi. I motivi

Mediaset ha presentato un esposto contro Vivendi, ma perché? Il motivo ha a che fare anche con l’andamento del titolo in Borsa

Mediaset: parte esposto contro Vivendi. I motivi

Mediaset ha presentato un esposto in Consob contro Vivendi.

Secondo il biscione, infatti, i francesi avrebbero agito e starebbero continuando ad agire con un unico obiettivo: quello di deprimere il titolo su Borsa Italiana.

Un’accusa particolarmente pesante che ha riportato la mai sopita faida tra i due gruppi sulle prime pagine dei giornali. L’esposto di Mediaset contro Vivendi è soltanto l’ultimo capitolo di una serie infinita di scontri.

Mediaset: i motivi dell’esposto contro Vivendi

A confermare l’esposto di Mediaset contro Vivendi non sono state semplici indiscrezioni di stampa, ma un comunicato pubblicato dalla stessa società di Cologno Monzese che ha denunciato alle autorità i comportamenti scorretti del partner francese.

A detta del Biscione, la società di Arnaud de Puyfontaine avrebbe fatto trapelare notizie non confermate per mettere i bastoni fra le ruote e screditare il progetto di fusione con Mediaset España.

Le scelte di Vivendi, ha proseguito l’esposto, hanno avuto un impatto negativo sulle azioni Mediaset in Borsa (vale comunque la pena di ricordare che dall’inizio dell’anno ad oggi il titolo ha guadagnato quasi il 4% a Milano).

Per tutti questi motivi, l’italiana ha invitato la controparte ad assumere una posizione pubblica e a chiarire le sue reali intenzioni rispetto all’operazione annunciata all’inizio di giugno.

Secondo alcune indiscrezioni ieri riportate da Bloomberg i francesi voteranno contro la fusione che verrà discussa in assemblea il prossimo 4 settembre.

L’esposto di Mediaset contro Vivendi ha riacceso ufficialmente le ostilità mai realmente sopite.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Mediaset S.p.A.

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.