TerraLuna: ecco perché è crollata

Ufficio Studi Money.it

9 Giugno 2022 - 18:08

condividi

Con l’aiuto degli esperti del team di eToro, proviamo a capire le cause che hanno portato al collasso della stablecoin algoritmica Terra e del relativo token Luna.

TerraLuna: ecco perché è crollata

Per capire la serie di eventi che ha portato al crollo della stablecoin algoritmica Terra e del relativo token Luna, proviamo a fare un riassunto di quanto è successo grazie alla ricostruzione presente sul blog di eToro, il network leader mondiale di social trading.

Fase 1: perdita del “Peg”

Il 7 maggio Terra Usd (Ust) ha perso per la prima volta il suo ancoraggio al dollaro, il cosiddetto “peg”, a seguito di uno “swap” che ha creato uno squilibrio in termini di liquidità.

In deficit di fiducia, i provider di liquidità hanno iniziato a vendere Ust altrove. La stablecoin ha così perso il suo ancoraggio su altri exchange, scendendo sotto 0,90$.

Fase 2: la perdita del Peg si riflette su Terra Usd

Con la perdita del “peg”, il prezzo di Luna ha fatto segnare un forte calo andando a minare in maniera irreparabile la fiducia nella stablecoin (non tutti i detentori sarebbero stati in grado di riscattare i loro $ 1 di UST per $ 1 di Luna).

Fase 3: blocco della blockchain

Con le pool di liquidità quasi azzerate (una pool di liquidità è un insieme di fondi bloccati in uno smart contract), i detentori di Ust si sono visti costretti a riscattare Ust per Luna. La crescita dell’offerta ha spinto i prezzi sotto il centesimo di dollaro. Terra ha quindi interrotto la blockchain il 12 maggio.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita
*Il 68% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario valutare se si può sostenere il rischio elevato di perdere il capitale investito.

Piano di salvataggio

La comunità ha votato un piano di salvataggio che secondo il fondatore del progetto Do Kwon, come rilevato dal blog di eToro, potrebbe portare Luna a «risuscitare dalle ceneri».

Ciò ha portato alla creazione di una nuova blockchain (un’operazione nota come “hard fork”), in cui la blockchain originale di Terra si è divisa in due catene separate:

  • Terra 2.0, con token nativo Luna (il nuovo token Luna, noto anche come Luna2). Terra 2.0 erediterà il pool di sviluppatori e la base di utenti della catena originale, senza la stablecoin algoritmica Ust. Come stabilito dalla community di Terra, i nuovi token Luna sono stati assegnati ai portafogli che contenevano Luna e la stablecoin Ust prima del crollo.
  • Terra Classic, con token nativo Luna Classic (Lunc). Terra Classic è la blockchain originale di Terra. Coesisterà con la nuova catena (Terra 2.0) e sarà supportata dalla sezione della comunità Terra che non è d’accordo con i piani di revival e il fork della blockchain. Il nome della catena rende omaggio a Ethereum Classic, che si è formata dopo che Ethereum si è divisa in due in seguito all’hacking Dao nel 2016.

eToro supporterà l’airdrop dei nuovi token Luna ai possessori di Lunc esistenti.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.