Lotus Emira è una coupé sportiva con motore centrale. Ha prestazioni elevate e un’aerodinamica curata nei minimi particolari, è agile, leggera e maneggevole e sarà commercializzata con due motorizzazioni a partire dalla prossima primavera.

Lunga 4,41 metri, larga 1,89 metri, alta 1,225 metri e con un passo di 2.575 millimetri, la due posti inglese sarà disponibile anche in una serie speciale, la “First Edition”, prodotta in un numero limitato di esemplari e spinta dal V6 da 3.5 litri.

Lotus Emira ha prestazioni da riferimento

Sarà inizialmente venduta con il propulsore V6 da 3.5 litri by Toyota, un motore che grazie alla presenza del compressore volumetrico, sprigiona una potenza di 400 cavalli per 430 Nm di coppia massima e che attualmente equipaggia la Exige e la Evora. Grazie al ridotto rapporto peso potenza, come da tradizione per il marchio inglese (la vettura pesa soli 1.405 kg), elevate le prestazioni: velocità massima pari a 290 km/h, 0 - 100 km/h in 4,5 secondi.

Previsto in un secondo momento l’adozione del quattro cilindri in linea turbocompresso di origine Mercedes-AMG, si tratta di un 2 litri da 360 cavali. La trazione è posteriore.

Sia la variante V6 che la turbo 2 litri sono abbinate a un cambio manuale, optional la trasmissione automatica doppia frizione DCT.

Lotus Emira

Esteticamente la linea della Emira richiama quella della potentissima Evija, diverse le prese d’aria presenti anche lungo i fianchi, segno di una notevole cura aerodinamica. Nel frontale i gruppi ottici full LED fanno da cornice a un cofano rastremato e dotato di due appariscente bocche.

Al retro il lunotto in vetro mette in bella mostra il propulsore, i possenti passaruota sembrano esser disegnati dal vento, assente ogni vistosa appendice aerodinamica. Sempre con tecnologia full Led i due piccoli fari posteriori separati da un profilato splitter, più in basso è presente un appariscente estrattore aria che ospita una coppia di terminali di scarico.

Il telaio è in alluminio, a richiesta è disponibile il Lotus Drivers Pack che comprende :

  • pneumatici Michelin Sport Cup 2 (in alternativa ai Goodyear Eagle F1 Supersprt);
  • modalità di guida Sport;
  • launch control.

Lotus Emira

Nonostante il carattere sportivo della Lotus, presenti diversi sistemi di assistenza alla guida ADAS e accessori che aumentano il piacere di guida:

  • cruise control adattivo con regolazione della velocità in funzione del veicolo che precede;
  • sedili a regolazione elettrica;
  • impianto audio KEF con 10 altoparlanti;
  • keyless-go: apertura e accensione veicolo senza chiave;
  • tergicristalli con sensore pioggia;
  • specchi retrovisori esterni ripiegabili elettricamente;
  • lane deportare warning: avviso di superamento del limite della carreggiata;
  • rear cross traffic alert: segnalazione del sopraggiungere di veicoli o pedoni in manovra e/o retromarcia;
  • lane change assist;
  • fatigue alert: avviso di stanchezza del conducente;
  • vehicle speed limiter: limitatore di velocità del veicolo;
  • anti-collision system: sistema anti collisione con frenata di emergenza;
  • assistente cambio di corsia.

Lotus Emira

Prezzi a partire da 72.000 euro per la Lotus Emira

Sette le tinte carrozzeria disponibili al lancio:

  • Hethel Yellow;
  • Shadow Grey;
  • Magma Red;
  • Nimbus Grey;
  • Dark Verdant;
  • Seneca Blue.

I cerchi sono 20 pollici, quattro le colorazioni previste per le pinze freno.

Nell’abitacolo è presente un doppio display da 10,25 pollici per il quadro strumenti e da 12,3 pollici per l’infotainment, quest’ultimo compatibile con i sistemi operativi Apple CarPlay e Android Auto.

Foto Lotus Emira