Lotus Eletre: motore, prestazioni, allestimenti, prezzi, foto

Marco Lasala

20 Settembre 2022 - 10:16

condividi

Un Hyper SUV sorprendente, la nuova Lotus Eletre è disponibile in diversi livelli di potenza per un’autonomia di circa 600 km.

Lotus Eletre è un SUV elettrico con prestazioni sorprendenti. Rivoluzionaria non soltanto nella tecnica, ma anche nel design, un’auto incredibile sotto diversi punti di vista, una Lotus connessa, sicura e comoda.

Disponibile con differenti livelli di potenza e con un pacco batteria che supera i 100 kWh, la nuova Lotus Eletre ha un’autonomia di circa 600 km.

È la prima di una nuova gamma di veicoli elettrici che saranno presentati nel corso dei prossimi anni, la Eletre è costruita nello stabilimento di Wuhan, in Cina, la carrozzeria e gli interni sono frutto della creatività del Team Lotus Tech Creative Center con sede nel Warwickshire, nel Regno Unito.

Matt Windle, amministratore delegato di Lotus Cars, ha dichiarato: «L’Eletre è un’auto audace e rivoluzionaria, che rappresenta il nostro impegno di veicolare la Lotus in segmenti completamente nuovi mentre ampliamo il nostro appeal globale e l’accessibilità. Questo è un punto importante nella nostra storia e un chiaro segnale del nostro continuo desiderio di trasformare la nostra attività. È una vera Lotus e siamo fiduciosi che delizierà i clienti appassionati di auto ad alte prestazioni e offrirà una chiara alternativa agli appassionati. L’Eletre ha l’anima di una Lotus e l’abitabilità di un SUV. Accanto alla sportiva Emira, la Eletre rappresenta la perfetta alternativa“.

Qingfeng Feng, CEO, Group Lotus, ha aggiunto:»L’Eletre, il nostro Hyper-SUV, è una nuova vettura ad alte prestazioni di un iconico marchio di auto che attirerà gli appassionati di guida intraprendenti e avventurosi, coloro che amano il brivido della velocità È una combinazione unica di design, prestazioni dinamiche eccezionali e utilizzo quotidiano, un’auto perfetta per coloro che osano guardare oltre il convenzionale e che segna un punto di svolta per la nostra attività e il nostro marchio".

Un Hyper SUV che nasce sulla piattaforma EPA (acronimo di Electric Premium Architecture), una base perfetta che sarà utilizzata anche per il lancio di futuri e nuovi modelli di segmento C ed E.

Lotus Eletre: il nuovo SUV elettrico

Il suo design nasce sotto la supervisione di Ben Payne, il suo team ha dato vita a un modello audace, i notevoli sbalzi tra la zona anteriore e quella posteriore, trasmettono dinamicità ma sono anche il frutto di attenti studi condotti al fine di favorire la massima accessibilità per i passeggeri posteriori.

Ben ha dichiarato: “L’Eletre è un veicolo ad alte prestazioni completamente elettrico che incarna emozione, intelligenza e prestigio, così ci siamo ispirati al linguaggio storico della Lotus e lo abbiamo evoluto, dando vita a un Hyper-SUV elegante”.

Massima la cura aerodinamica riservata non solo al frontale dove i sottili gruppi ottici con tecnologia LED Matrix sono annegati in un cofano bombato e condito da una doppia presa d’aria il cui compito è quello di convogliare aria verso la zona inferiore, al fine di aumentare la stabilità del veicolo.

Elemento distintivo del suo design è la “porosità”, il principio aerodinamico dell’aria che attraversa l’auto favorendo così la sua efficienza, anche in prossimità dei passaruota anteriore, sono presenti dei convogliatori che consentono di diminuire la resistenza offrendo notevoli vantaggi in termini di autonomia, velocità e performance pure.

Osservando la zona posteriore, originale è la forma dello spoiler sopra lunotto, diviso in due sezioni, delle lame che fendono l’aria e che contribuiscono ad aumentare la deportanza; originale anche la forma gruppo ottico a LED, perfettamente annegato nel portellone. Il paraurti ospita all’estremità due enormi bocche che contribuiscono all’efficienza aerodinamica di un SUV che sembra provenire dal futuro.

I classici specchi retrovisori possono essere sostituiti da micro telecamere ad alta risoluzione che proiettano le immagini su di un display ERMD (acronimo di Electric Reverse Mirror Display).

Lotus Eletre: trazione integrale e potenze a partire da 600 CV

Diverse le combinazioni disponibili per un SUV elettrico che punta chiaramente alle massime performance, confermata la presenza in gamma di una versione da 600 cavalli, trazione integrale e batteria da oltre 100 kW. Secondo quanto dichiarato dalla Casa madre, la Eletre RWD sarebbe in grado di raggiungere una velocità massima di 260 km/h per uno 0 - 100 km/h in meno di 3 secondi.

Per quanto concerne la capacità di ricarica, in presenza di un caricatore da 350 kW è possibile in soli 20 minuti raggiungere un’autonomia di 400 km, mentre per la ricarica completa che consente di percorrere circa 600 km, occorrono poco meno di 40 minuti. In presenza di una colonnina AC, la Eletre supporta fino a 22 kW di potenza.

Le quattro ruote sterzanti, l’ampio utilizzo di materiali compositi e la presenza di un impianto frenante con dischi in carboceramico, contribuiscono a l’appeal di un SUV che sembra provenire dal futuro.

Argomenti

# SUV

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it