Lotteria istantanea 2023, i registratori di cassa vanno adeguati entro questa data

Patrizia Del Pidio

23 Gennaio 2023 - 12:32

condividi

Con l’arrivo della Lotteria istantanea anche i registratori di cassa telematici devono essere adeguati. Le istruzioni dell’Agenzia delle Entrate.

Lotteria istantanea 2023, i registratori di cassa vanno adeguati entro questa data

Una delle grandi novità 2023 per quel che riguarda la Lotteria degli scontrini riguarda la nuova estrazione istantanea che permette di verificare entro breve se il biglietto derivante dallo scontrino emesso da diritto a premi.

La nuova tipologia di estrazione, che potrebbe arrivare entro la fine del 2023 porta, però, dei nuovi adempimenti per i commercianti che dovranno, nuovamente, adeguare i registratori di cassa telematici. Questi, infatti, dovranno generare un codice bidimensionale con l’emissione dello scontrino e l’aggiornamento dovrà essere effettuato entro il 2 ottobre 2023. E Lo specifica l’Agenzia delle Entrate che ha approvato l’adeguamento con il provvedimento del 18 gennaio 2023.

Provvedimento 18 gennaio Agenzia delle Entrate
Provvedimento per l’adeguamento dei registratori di cassa alla lotteria degli scontrini istantanea

La lotteria istantanea, cosa cambia?

Dopo 3 anni di estrazioni settimanli, mensili e annuali, nel 2023 dovrebbe arrivare anche la lotteria istantanea che prevede un codice bidimensionale direttamente emesso sullo scontrino. Con il codice ivi presente sarà possibile partecipare alle estrazioni istantanee anche a coloro che non comunicano il codice lotteria.

Anche se la novità avrebbe dovuto avere inizio entro la fine del 2022, il suo debutto sembra essere rimandato entro la fine di quest’anno. Il provvedimento dell’AdE del 18 gennaio, in ogni caso, costituisce un passo avanti in tal senso visto che fornisce le istruzioni per l’adeguamento dei registratori di cassa telematici e le scadenza entro le quali adeguarsi.

Come devono essere adeguati i registratori di cassa?

I registratori di cassa telematici dovranno essere conformi entro la scadenza del 2 ottobre 2023. E proprio a tal proposito l’Agenzia fornisce anche le specifiche tecniche che dovranno essere tenute in considerazione per i nuovi modelli immessi sul mercato non solo dei registratori telematici ma anche dei server RT.

Le apparechiature già installate, in ogni caso, dovranno essere configurate per permettere la generazione del codice bidimensionale che permetta la partecipazione alla lotteria istantanea.

Provvedimento 18 gennaio 2023 Specifiche tecniche
Specifiche tecniche per l’adeguamento dei registratori di cassa telematici.

Gli allegati al provvedimento

Sul sitodell’Agenzia delle Entrate, è possibile inoltre scaricare anche:

Nel provvedimento viene specificato che:

Con il presente provvedimento viene adeguato il processo di riconoscimento della conformità dei Registratori Telematici affinché sia possibile, per i produttori, dichiarare fino al 2 ottobre 2023 la conformità dei modelli già approvati con provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate alle nuove disposizioni relative alla trasmissione dei dati per la lotteria istantanea, al fine di rendere più rapido il processo di adeguamento dei dispositivi presenti sul mercato.

Nessun commento

Gentile utente,
per poter partecipare alla discussione devi essere abbonato a Money.it.

Iscriviti a Money.it