10 libri da regalare a un’amica a Natale 2020

Redazione

12 Dicembre 2020 - 07:23

15 Dicembre 2020 - 11:18

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Regalare un libro non è facile come sembra: se siete a caccia di consigli di lettura per un regalo a un’amica, ecco i titoli che secondo noi dovreste prendere in considerazione.

10 libri da regalare a un'amica a Natale 2020

Abbiamo tutti almeno un’amica appassionata lettrice, a cui regalare un libro a Natale si rivela ogni anno una scelta più complessa del previsto. Senza avere le idee chiare, è sufficiente varcare la soglia di una libreria perché quella che fino a un passo prima pensavamo un’idea geniale si trasformi in un groviglio di titoli, copertine e indecisioni. Come orientarsi tra tutte le proposte? Come evitare di incappare in un doppione?

Niente panico: un’equazione del regalo perfetto non è ancora stata inventata, ma risolvere questi problemi e arrivare in cassa con un ottimo libro non è poi così impossibile. In che modo? Provando a fidarsi dei consigli di lettura altrui. Ecco i consigli della redazione di Sololibri.net, sito letterario che raccoglie oltre 18000 recensioni di libri scritte da lettori forti.

Idee regalo 2020: i 10 libri da regalare a un’amica a Natale

Non tutti i libri possono conquistare tutti i lettori. Avete un’amica perdutamente innamorata del romanticismo? Una che legge racconti e una che adora confrontarsi con la letteratura più sperimentale e temi sociali?
I nostri suggerimenti cercano di andare in tutte le direzioni, ma si articolano su un unico criterio: abbiamo deciso di consigliare solo libri scritti da donne - ha fatto lo stesso anche Elena Ferrante qualche settimana fa, consigliando 40 libri di autrici da non perdere.

1) Borgo Sud di Donatella Di Pietrantonio (Einaudi)

Il ritorno in libreria di Donatella Di Pietrantonio, dopo il successo de L’Arminuta, racconta la storia di due sorelle e del loro rapporto sempre teso, che si porta sulle spalle il peso di una madre indecifrabile e anni di sbagli, slanci, non detti e attenzioni intermittenti.
Con stile acuminato ed evocativo, è il regalo perfetto se siete alla ricerca di un libro commovente, che riaccenda o confermi la fiducia nella letteratura italiana contemporanea.

2) Ragazza, donna, altro di Bernardine Evaristo (SUR, trad. M. Testa)

Ragazza, donna, altro è il romanzo vincitore del Man Booker Prize 2019. Ha dodici protagoniste, le cui vite si incrociano dando vita a una complessa rilettura del Novecento inglese e, soprattutto, al racconto di cosa significhi essere donna oggi in Inghilterra e di come l’oppressione femminile sia irriducibile a una sola chiave interpretativa.

3) Rebecca la prima moglie di Daphne Du Maurier (il Saggiatore, trad. M. Morpurgo)

È un libro che ha conquistato i lettori fin dall’anno della sua pubblicazione nel 1938; vanta numerose trasposizioni cinematografiche, televisive e teatrali. Qualche mese fa è uscito in una nuova edizione per il Saggiatore e potrebbe essere il regalo perfetto per un’amica amante del mistero: la Crime Writers’ Association lo ha inserito nei 100 migliori gialli di tutti i tempi.

4) Seni e uova di Mieko Kawakami (e/o, trad. G. Coci)

Scegliere liberamente del proprio futuro e battersi per la propria serenità e indipendenza: sono questi gli imperativi che guidano il viaggio delle due sorelle Natsu e Makiko e della figlia di quest’ultima, Midoriko. Attraverso le loro storie, l’autrice regala al lettore un efficace ritratto della femminilità nel Giappone contemporaneo.
Avete un’amica appassionata dell’universo nipponico o della condizione femminile nel mondo? Questo è senza dubbio un libro che non dovrebbe mancare nella sua libreria.

5) Olive Kitteridge di Elizabeth Strout (Fazi, trad. S. Castoldi)

Olive Kitteridge è un’insegnante in pensione. Spietatamente critica, acida, scontrosa e inaspettatamente fragile, è protagonista dei capitoli (o forse racconti) che costituiscono questo libro, valso alla sua autrice un premio Pulitzer.
Quest’anno è uscito per Einaudi il seguito del romanzo, Olive, ancora lei: il vostro regalo potrebbe essere un ottimo trampolino di lancio per scoprire anche questo secondo titolo.

6) La matematica è politica di Chiara Valerio (Einaudi)

Le verità sono tutte assolute, ma tutte transitorie; svolgere un problema significa anche accettare l’errore: matematica e politica hanno strettamente a che fare l’una con l’altra.
Avete un’amica che storce un po’ il naso di fronte alla narrativa e legge principalmente saggi? O è appassionata di matematica? Il pamphlet di Chiara Valerio, uscito lo scorso agosto, potrebbe fare al caso vostro.

7) Cambiare l’acqua ai fiori di Valérie Perrin (e/o, trad. A. Bracci Testasecca)

È il libro che negli ultimi mesi occupa i primi posti nelle classifiche di vendite, amato dai lettori per la spontanea meraviglia che guida i gesti della sua protagonista. Violette Toussaint è la guardiana di un cimitero di Borgogna; è bella, solare, accogliente. L’inaspettata volontà della madre, da poco mancata, di essere sepolta nella tomba di uno sconosciuto darà il via a un intreccio coinvolgente alla scoperta di sé e del proprio passato.

8) Persone normali di Sally Rooney (Einaudi, trad. M. Balmelli)

Sally Rooney, classe 1991, è giovane e acclamata: è stata definita l’«astro nascente della letteratura contemporanea». Persone normali è il suo secondo romanzo (di recente è diventato anche una serie tv) e racconta la storia d’amore di Connell e Marianne, fatta di incontri, scontri, tentativi di schivarsi, scappare e ritrovarsi.
Questo romanzo è la scelta giusta se avete un’amica romantica ma non per questo poco lucida, sempre attenta alla società contemporanea.

9) Abbiamo sempre vissuto nel castello di Shirley Jackson (Adelphi, trad. M. Pareschi)

Da poco presentato da Adelphi in una nuova edizione, questo libro è il regalo perfetto per un’amica che ama la letteratura horror e gotica, di cui Shirley Jackson è maestra ingiustamente poco nota. Le sorelle Mary Katherine e Constance vivono con uno zio invalido nella splendida villa di famiglia, ma la ricchezza e la felicità idilliache che aprono il romanzo mostrano presto la loro vera faccia, fatta di inquietudine e follia.

10) Nella casa dei tuoi sogni di Carmen Maria Machado (Codice, trad. M. Capuani)

Nella casa dei tuoi sogni è la toccante autobiografia di Carmen Maria Machado, in cui il racconto dell’abuso psicologico, dello smarrimento e della solitudine si configurano anche come una profonda riflessione sulla scrittura e sulla natura stessa del memoir.
Non è certo un libro spensierato, ma è un libro denso e coinvolgente, perfetto per chiunque voglia misurarsi con una fetta meno nota della produzione americana contemporanea.

Vuoi altri suggerimenti? Leggi anche: I migliori libri da regalare a un’amica

Argomenti

# Libri
# Amici
# Natale

Iscriviti alla newsletter

Money Stories