iWatch a ottobre? Non si arrestano i rumors

Impazzano i rumors sulla probabile ed imminente uscita del primo smartwatch di casa Apple. Sarà dotato anche di scanner biometrico.

Non si arrestano i rumors sul primo e attesissimo smartwatch di casa Apple. Voci che impazzano rimbalzando tra le agenzie di stampa più accreditate e che fanno crescere la tensione verso il nuovo gadget della casa di Cupertino.

Secondo quanto riporta la Reuters, infatti, potrebbe essere ottobre il mese giusto per il debutto dell’ ’iWatch, secondo un calendario che prevede, da parte di Quanta Computers, l’inizio della produzione entro la prossima estate.

Veniamo alle specifiche tecniche, attingendo sempre dalle fonti offerte dai giornali americani e che si trovano online.

Secondo le indiscrezioni riportate da Ars Technica, che a sua volta riprende molti rumors pubblicati dal Wall Street Journal, l’Iwatch sarà dotato di 10 sensori per tracciare dati biometrici di chi lo indossa, e che possono essere usati interattivamente con la Health app. Per quanto riguarda il display sarà rettangolare, ovviamente touchscreen da 2 pollici e mezzo.

Una delle novità sarà la possibilità di ricaricare l’orologio in modalità wirelss anzichè usare, cioè, la classica porta Usb o i tradizionali caricabatterie da parete.

Secondo il Wall Street Journal, la Apple avrebbe stimato di vendere tra le 10 e le 15 milioni di unità prima della fine del 2014. 

La fonte riportata dalla Reuters prevede, addirittura, un incremento delle vendite fino a 50 milioni di unità entro la fine dell’anno di disponibilità dell’Iwatch.

Non manca ovviamente chi mostra scetticismo per dati del genere, come sempre accade.

Argomenti:

Apple Apple Watch

Iscriviti alla newsletter Tecnologia

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories