Huawei: ecco la nuova sede romana

L’inaugurazione alla presenza di Virginia Raggi e dell’ambasciatore cinese in Italia Li Junhua

Huawei: ecco la nuova sede romana

Huawei ha appena inaugurato la nuova sede romana, alla presenza del Sindaco Virginia Raggi, dell’ambasciatore cinese in Italia Li Junhua e dell’amministratore delegato della compagnia in Italia, Thomas Miao.

Gli uffici, situati in via Laurentina, sanciscono il 15esimo anno di presenza del colosso tlc nel Belpaese, e partono dalla volontà di contribuire alla “creazione di una smart nation”, per dirla con le parole dello stesso Miao.

La nuova struttura è stata ribattezzata Innovation Experience and Competence Center, e mira a costituirsi come un vero e proprio punto di raccolta e collaborazione per imprese, startup e PA di settore.

Huawei: ecco la nuova sede romana

La nuova sede romana, sita in via Laurentina, ha un’area appositamente dedicata alle tecnologie per le smart city, uno degli elementi che ha maggiormente spinto la compagnia a far sorgere la struttura.

La società si stabilisce infatti sul territorio ponendosi come possibile strumento di coordinazione di traffico, trasporti, clima, sanità, rifiuti, emergenze, il tutto tramite un sistema di elevata tecnologia a cui la città potrebbe affidarsi in futuro.

Altra area è poi quella dedicata al rivoluzionario 5G, con sezioni che ospitano un anticipo dei molteplici campi d’azione della cosiddetta tecnologia di quinta generazione, dal comparto industriale passando per l’immediatezza dello streaming o della realtà aumentata.

Secondo l’amministratore delegato di Huawei Italia, Thomas Miao, la nascita della nuova sede romana rappresenta un’ulteriore apertura al Paese e a tutte le opportunità di una connessione tra compagnia e territorio.

In più, Miao non ha nascosto la possibile creazione di diverse finestre per nuovi posti di lavoro, da coprire nei prossimi mesi:

“L’inaugurazione di una nuova sede risponde alla volontà di aprire le porte a operatori e aziende pubbliche e private, per conoscere e toccare con mano le innovazioni e le soluzioni ICT con cui ci proponiamo di contribuire a creare una smart nation, incentrata sulle persone, intelligente, equilibrata e sicura. Questo dimostra il nostro impegno per la città e per l’Italia, e la contribuzione alla creazione di nuovi posti di lavoro”.

La circostanza va quindi letta - ha concluso Miao - come “un esempio di collaborazione con l’intero ecosistema del Paese, all’insegna dell’apertura e della trasparenza”.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Huawei

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \