Honda HR-V e:HEV Full Hybrid è un SUV Coupé ibrido. Rispetto per l’ambiente, efficienza e mobilità intelligente, per la casa di Tokyo si prospetta una futuro sostenibile.

Honda HR-V e:HEV Full Hybrid è stato presentato in anteprima nazionale nel corso di un evento organizzato da Vanity Fair Italia durante la Milano Design Week.

Una tre giorni emozionante, un evento che tra talk e workshop aperti al pubblico e trasmessi anche in streaming ha coinvolto centinaia di appassionati, un progetto che ha visto visto la partecipazione di personaggi attivamente impegnati nella sostenibilità, da Alessandra Prampolini Direttore Generale WWF Italia ad Alex Bellini esploratore e divulgatore.

Honda HR-V e:HEV Full Hybrid è un SUV ibrido

Honda HR-V e:HEV Full Hybrid Honda HR-V e:HEV Full Hybrid

Segna l’ultimo step verso la totale elettrificazione della gamma, il brand giapponese entro il 2022 avrà tutti i suoi principali modelli destinati al mercato europeo completamente ibridi e/o elettrici.

Un’anteprima che ha visto oltre la nuova HR-V due protagonisti di livello assoluto, Mario Tozzi primo ricercatore CNR e divulgatore scientifico e Kota Hagiwara Direttore Creativo del Team Design di Ricerca & Sviluppo Europa di Honda.

Un talk quello andato in onda alla Milano Design Week 2021 che ha trattato diversi argomenti, dalla tecnologia alla sostenibilità fino all’utilizzo e riciclo dei materiali, uno sguardo proiettato sul domani senza perdere di vista il presente.

Kota Hagiwara ha svelato il ruolo assunto dalla Honda in questi anni, un’azienda che attraverso una serie di tecnologie e processi ha puntato sul digitale arricchendo e migliorando i processi produttivi tradizionali al fine di renderli più economici e sostenibile:
“Il digitale è molto importante per la nostra azienda e fa parte del processo di design già da molto tempo. Ci permette di essere più creativi e flessibili nella progettazione del packaging, aggirando quelli che sono i punti difficili dell’ingegneria. Negli ultimi anni abbiamo incorporato la Virtual Reality per esaminare il comfort dell’abitacolo, l’operatività dell’HMI (Human Machine Interface) e la visibilità dell’auto, con una consapevolezza degli spazzi che riflette quella reale. Uno dei nostri concetti più importanti come produttore è il rispetto per il settore, la realtà e le cose esistenti. Stiamo lavorando alla sfida di sviluppare ulteriormente queste idee utilizzando la tecnologia digitale.”

Honda HR-V e:HEV Full Hybrid: due motori elettrici

Honda HR-V e:HEV Full Hybrid Honda HR-V e:HEV Full Hybrid

Un motore endotermico turbo benzina da 1.5 litri, un i-VTEC da 131 cavalli per 253 Nm di coppia massima e due unità elettriche.

Tre le modalità di guida disponibili:

  • Sport;
  • Normal;
  • Eco.

Presente anche un sistema di rigenerazione dell’energia in frenata e in decelerazione, con un livello d’intervento regolabile dal guidatore agendo tramite un selettore posto sulla corona del volante. Il cambio automatico è di serie.

In un futuro non molto lontano ci saranno grandi sviluppi per l’idrogeno con l’impiego anche di materiali riciclati, comprese le batterie. Ogni singola auto è composta da oltre 30.000 componenti, nel continuo processo verso l’elettrificazione e la totale riduzione di consumi e impatto ambientale, tra gli obiettivi c’è anche quello di ridurre il numero complessivo di parti utilizzate.

Attualmente Honda ha raggiunto per ogni suo veicolo, un tasso di riciclaggio di oltre il 90% del peso, un risultato a dir poco grandioso.

Foto Honda HR-V e:HEV Full Hybrid