Guerra commerciale, novità: le conferme della Casa Bianca fanno sperare

La guerra commerciale USA-Cina torna sotto i riflettori: importanti le novità e le precisazioni giunte dalla Casa Bianca

Guerra commerciale, novità: le conferme della Casa Bianca fanno sperare

La guerra commerciale tra gli USA e la Cina è stata messa in secondo piano quest’anno dallo scoppio dell’emergenza coronavirus.

Le tensioni, però, non sono mai state accantonate del tutto e nel momento in cui la pandemia ha premuto sul pedale del freno sono tornate a galla con vigore crescente.

Eppure, le ultime notizie giunte da Washington e più precisamente dalla Casa Bianca hanno lasciato ben sperare, almeno per il momento. Ma andiamo per ordine.

Guerra commerciale: le novità dagli USA

Negli ultimi mesi la tensione fra le due potenze mondiale è tornata a salire. Donald Trump ha ripetutamente accusato la Cina di aver gestito malamente l’emergenza coronavirus e in un suo recente intervento è arrivato a teorizzare anche di peggio.

A peggiorare il sentiment nei confronti di questa ormai infinita guerra commerciale sono state anche le ultime notizie riportate ieri da Fox News, secondo cui il trade advisor della Casa Bianca, Peter Navarro, avrebbe confermato l’intenzione di Trump di scrivere la parola fine sull’accordo USA-Cina. Novità, queste, che hanno imposto ai futures a stelle e strisce di perdere quota.

Dopo qualche ora però è arrivata la precisazione dello stesso Navarro, che ha parlato di commenti estrapolati fuori da ogni contesto, permettendo all’azionario di tirare un sospiro di sollievo e di recuperare terreno.

“Non avevano nulla a che fare con l’accordo commerciale di Fase 1, che continua ad esistere. Stavo semplicemente parlando della mancanza di fiducia che ora abbiamo nei confronti del Partito Comunista Cinese visto che hanno mentito sulle origini del virus e hanno lanciato una pandemia mondiale.”

A questi commenti hanno fatto seguito quelli di Donald Trump, che in un post su Twitter ha confermato:

“Il China Trade Deal è completamente intatto. Speriamo che continueranno a rispettare i termini dell’accordo!”

Nonostante la tensione degli ultimi mesi abbia spesso portato a mettere in discussione quell’intesa, i commenti giunti da Washington hanno per il momento gettato acqua sul fuoco delle speculazioni permettendo di tornare a vedere la luce in fondo al tunnel della guerra commerciale.

All’inizio del mese, anche il rappresentante commerciale degli Stati Uniti Robert Lighthizer, uno dei negoziatori chiave, ha espresso ottimismo in merito confermando che la Cina ha fatto un buon lavoro apportando alcuni cambiamenti strutturali.

Non è chiaro al momento come si risolverà la partita. Già in passato infatti a periodi di riavvicinamento tra le due potenze sono seguite fasi di profonda incertezza e nuove tensioni.

Per il momento intanto, i mercati cercheranno di godersi le novità, o meglio le conferme giunte dalla Casa Bianca mentre la guerra commerciale continuerà ad essere monitorata giorno dopo giorno, commento dopo commento.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories