Trump: Cina potrebbe aver favorito la diffusione del coronavirus contro le economie rivali

USA-Cina: è caos. Trump ha accusato Pechino di aver favorito la diffusione del coronavirus per destabilizzare le economie mondiali

Trump: Cina potrebbe aver favorito la diffusione del coronavirus contro le economie rivali

Lo scontro fra USA e Cina si accende sempre di più.

Qualche ora fa il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha lanciato un nuovo, forte attacco contro Pechino, accusando il Paese di aver favorito la diffusione del coronavirus per destabilizzare le economie mondiali.

Dichiarazioni forti, che tuttavia non hanno scalfito in maniera particolarmente evidente i mercati, almeno nelle prime ore del mattino. La tensione fra USA e Cina però è tornata a fare da padrona, il tutto mentre l’Europa ha rivolto lo sguardo all’atteso Consiglio europeo di oggi.

Usa vs. Cina: le accuse di Trump

Nel corso di un’intervista rilasciata al Wall Street Journal, Donald Trump ha nuovamente freddato le speranze di riavvicinamento fra gli USA e la Cina, e lo ha fatto poche ore dopo i colloqui tra Pechino e il rappresentante commerciale statunitense Robert Lighthizer.

In seguito all’incontro quest’ultimo ha dichiarato di non considerare più probabile lo scollamento, sia politico che economico tra le due potenze, ma qualche ora dopo le dichiarazioni di Trump hanno cambiato le carte in tavola.

“Non è stata colpa dell’ambasciatore Lighthizer (ieri in commissione); forse non mi sono spiegato bene, ma gli Stati Uniti mantengono certamente un’opzione politica, a varie condizioni, di un disaccoppiamento completo dalla Cina. Grazie!”

Nel corso della citata intervista, però, i commenti del presidente si sono spinti anche oltre. Secondo l’inquilino della Casa Bianca, infatti, la Cina potrebbe aver addirittura favorito la diffusione del coronavirus con l’obiettivo di destabilizzare tutte le economie rivali.

“I cinesi avranno pensato di essere nei guai: gli Stati Uniti ci stanno uccidendo. Non dimenticate, la mia politica economica durante l’ultimo anno e mezzo li stava spazzando via, grazie all’imposizione dei dazi.”

Per Trump, dunque, il Dragone potrebbe aver incoraggiato l’esplosione della pandemia per salvarsi. Accuse forti, quelle del presidente, che ha comunque ammesso di non avere alcuna prova in merito e di aver formulato delle mere ipotesi.

Queste ultime però non sono rimaste certo inascoltate e in poche ore hanno fatto il giro del mondo riaccendendo ancora la tensione fra gli USA e la Cina.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories