Governo, Berlusconi vuole un mandato alla Casellati per bloccare Salvini?

Si fa largo l’ipotesi un mandato esplorativo alla Presidente del Senato Elisabetta Alberti Casellati: Berlusconi così potrebbe controllare Salvini.

Governo, Berlusconi vuole un mandato alla Casellati per bloccare Salvini?

Cresce l’attesa verso quella che sarà la scelta di Sergio Mattarella in merito al prossimo governo. Concluso il secondo giro di consultazioni, il Presidente della Repubblica si è preso qualche giorno di tempo prima di affidare un pre-incarico o un mandato esplorativo.

Tra le tante voci che circolano, quelle più insistenti parlano di un possibile mandato alla Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati, che ha già annunciato che non tirerebbe indietro di fronte all’evenienza.

Una soluzione questa della Alberti Casellati che sarebbe molto gradita a Silvio Berlusconi: con la fidata forzista a condurre il gioco, il leader di Forza Italia andrebbe così a mettersi al riparo da possibili accordi sottobanco tra Matteo Salvini e Luigi Di Maio.

La Alberti Casellati in pole

Sono diversi gli indizi che portano a pensare che il Presidente Mattarella possa affidare alla Alberti Casellati un mandato esplorativo per formare un nuovo governo. In primis c’è la piena disponibilità della Presidente del Senato a sondare di nuovo il terreno per conto del Colle.

Un mandato esplorativo infatti viene conferito dal Quirinale a un’alta figura istituzionale. Questa avrà il compito di intraprendere una serie di consultazioni con i partiti, più informali rispetto a quelli che si sono appena tenuti allo Studio alla Vetrata, riferendo il tutto poi al Colle al termine del giro.

Non è da escludere però che l’incaricato del mandato esplorativo possa ricevere poi anche un pieno incarico di governo, nel caso in cui dovesse trovare una maggioranza parlamentare disposta a sostenerlo.

La Alberti Casellati fin da subito si è detta pronta a ricevere il mandato, mentre l’altro possibile depositario Roberto Fico finora ha nicchiato. Il timore del Presidente della Camera e di tutto il Movimento 5 Stelle è che un suo possibile giro a vuoto in qualche modo possa “bruciare” Luigi Di Maio.

Tutto al momento farebbe di conseguenza pensare che a breve verrà dato un mandato esplorativo alla Presidente del Senato. Una scelta questa che farebbe felice soprattutto Silvio Berlusconi, sempre preoccupato da un possibile strappo della Lega.

Berlusconi al centro delle trattative

Anche se al momento della sua elezione a Presidente del Senato ha assunto un ruolo super partes, è indubbio che Maria Elisabetta Alberti Casellati rimanga comunque una delle esponenti di Forza Italia più fedeli a Silvio Berlusconi.

Se dovesse ricevere un mandato esplorativo, la seconda carica dello Stato potrebbe in due modi fare il gioco dell’ex premier. Per prima cosa c’è la possibilità che la Alberti Casellati possa riuscire a trovare una maggioranza capace di sostenere un suo governo.

Le chance non sono molte ma questa potrebbe essere una soluzione che senza dubbio farebbe superare l’impasse attuale. Anche se è stata eletta con i voti dei 5 Stelle, in tal caso il sostegno potrebbe arrivare invece dalla parte più moderata del PD.

Il secondo aspetto è quello del limitare le azioni di Salvini. Le possibilità infatti di un accordo tra Lega e Movimento 5 Stelle sono sempre alte, con Berlusconi che così potrebbe tenere sotto controllo il suo alleato.

Vedremo dunque come deciderà di muoversi il Colle, ma il sentore è che vista soprattutto la crisi in Siria si possa verificare un’accelerata: se i partiti non troveranno un accordo, allora ci sarà un governo istituzionale.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Maria Elisabetta Alberti Casellati

Condividi questo post:

Commenti:

Prova gratis le nostre demo forex

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.