Generali sotto i riflettori: pronta maxi-offerta?

Azioni Generali sotto i riflettori a Piazza Affari dopo le indiscrezioni riportate dall’agenzia Bloomberg: la compagnia triestina è pronta ad una mega acquisizione.

Generali sotto i riflettori: pronta maxi-offerta?

Nel giro di qualche settimana, Generali presenterà una proposta formale per l’acquisizione delle attività europee del colosso statunitense Metlife.

A dirlo è l’agenzia Bloomberg. Il controvalore dell’acquisizione delle attività europee di Metlife da parte di Generali sarebbe particolarmente elevato e pari a 3 miliardi di euro.

Generali: terminata due diligence per asset Metlife

Secondo quanto riportato dall’agenzia Bloomberg, il controvalore esatto che sarà offerto da Generali per l’acquisizione delle attività dell’Europa dell’Est e di quella Centrale della compagnia americana MetLife è legato al processo di due diligence.

Quella di un’espansione in Europa orientale è stata un’ipotesi di cui ha spesso parlato il Chief executive di Generali, Philippe Donnet. Sono ormai diversi mesi che si parla della possibile acquisizione degli asset europei di MetLife da parte di Generali (Generali rileva asset MetLife in Europa?).

Generali: acquisizioni per sostenere crescita

Finora, riferisce Bloomberg, Generali non ha fatto offerte per l’acquisizione delle attività europee di MetLife. La compagnia triestina punta a considerare “una strategia di fusioni e acquisizioni disciplinata per sostenere una crescita profittevole”.

In Polonia si trova uno dei maggiori centri per le operazioni europee, medio-orientali e africane di MetLife. Nel 2012 la compagnia statunitense ha acquisito il business vita da Aviva in Repubblica Ceca e Ungheria e le assicurazioni vita e pensioni in Romania.

Generali-Metlife: cosa ne pensano gli analisti

“L`operazione sarebbe coerente sia con la strategia della compagnia di crescere ulteriormente nell`Europa Centrale e dell`Est sia con la politica di M&A indicata con il business plan 2018-21 che indicava in 3-4 miliardi il capitale a disposizione per la crescita esterna”, hanno rilevato gli analisti di Equita.

In linea la view di Websim, secondo cui “l’operazione sarebbe in linea con l’intenzione di aumentare la presenza nel Centro ed Est Europa” e “gestibile a livello finanziario, senza mettere a rischio i target sul dividendo”.

Resta da vedere il perimetro preciso dell’operazione ed i multipli: “per quel che trapela, le attività di MetLife vengono valutate a premio, rispetto al settore”.

Sulle azioni Generali, che al momento scambiano a 18,68 euro (+0,13%, +15,4% in tre mesi, +31% rispetto a un anno fa) anche la valutazione è simile: Equita ha un “hold” e per Websim è “neutrale”.

I rispettivi prezzi obiettivo sono rispettivamente fissati a 19,5 ed a 18,6 euro.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Generali

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \