Generali in rally con bilancio 2019. Confermato il piano strategico

In mattinata Generali ha pubblicato il bilancio 2019 confermando anche il piano strategico aziendale. Tutti i dettagli

Generali in rally con bilancio 2019. Confermato il piano strategico

Questa mattina Generali ha reso noti i dati di bilancio 2019.

A migliorare sono stati gli utili, i premi complessivi, il risultato operativo e il patrimonio netto. Un andamento positivo in tutti i segmenti di attività che ha permesso alle azioni societarie di decollare in una seduta già particolarmente positiva.

Generali, il bilancio del 2019 in focus: tutti i dati

I risultati pubblicati questa mattina da Generali hanno evidenziato risultati positivi in tutte le aree nel 2019.

L’utile netto - escludendo la quota di terzi - è risultato di 2,67 miliardi di euro, un 15,7% in più rispetto ai 2,31 miliardi dell’esercizio precedenze. L’utile netto normalizzato si è attestato a 2,19 miliardi di euro - all’interno dello stesso non sono stati considerati i 475 milioni di impatto delle plusvalenze e minusvalenze derivanti dalle dismissioni.

Per quanto riguarda l’utile per azione esso è stato pari a 1,52 euro. In aumento anche il dividendo che ha fatto registrare un +6,7% da 90 a 96 centesimi. Lunedì 18 maggio verrà staccata la cedola, poi la messa in pagamento a partire dal 20 maggio.

Il risultato operativo è anch’esso aumentato del 6,9%, dai 4,86 miliardi dell’anno precedente a 5,19 miliardi. In positivo i premi complessivi del 2019 a 69,79 miliardi. Questo soprattutto grazie all’incremento del 4,3% riscontrato nel ramo vita.

Il patrimonio netto di Generali a fine 2019 è risultato di 28,36 miliardi e si è confrontato con i 23,6 miliardi di gennaio. In miglioramento la solidità patrimoniale della compagnia (Regulatory Solvency Ratio), nonostante i tassi d’interesse bassi. A inizio 2019 si attestava sul 217% e ha chiuso al 224%.

Generali, cosa accadrà nel 2020?

Per l’anno in corso, Generali vuole proseguire con la propria strategia, malgrado le tante incertezze legate all’impatto del coronavirus sull’economia. Non è ancora possibile, infatti, stimare quali possano essere gli effetti nel medio termine.

Per questo, al netto dei buoni risultati ottenuti nell’ultimo anno, la compagnia assicurativa ha ribadito gli obiettivi del piano strategico «Generali 2021». Tra questi rientra una crescita degli utili per azione tra il 6% e l’8%, un RoE medio superiore all’11,5% e un dividend pay-out ratio tra il 55% e il 65% (nel 2019 era del 63,6% e nel 2018 del 63,3%).

Al momento, le azioni Generali stanno reagendo al bilancio 2019 con un balzo di oltre 8 punti percentuali.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Generali

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.