Frazionamento azioni Apple: tutte le cose da sapere. Comprare conviene?

Azioni Apple: le cose da sapere sul frazionamento. Comprare adesso conviene?

Frazionamento azioni Apple: tutte le cose da sapere. Comprare conviene?

Il frazionamento delle azioni Apple è stato comunicato al mercato assieme ai conti del 2° trimestre 2020, un arco di tempo archiviato con ricavi e utili in aumento nonostante la pandemia.

In quell’occasione, forti di dati oltre le attese, il titolo è balzato di oltre 6 punti percentuali già nel pre-market.

L’attenzione degli investitori e dei semplici osservatori sul frazionamento delle azioni Apple è cresciuta giorno dopo giorno, mentre molti si sono chiesti se comprare a fronte dello split, avvenuto in concomitanza con quello delle azioni Tesla.

Frazionamento azioni Apple: cosa c’è da sapere

La decisione di frazionare i titoli di Cupertino è sopraggiunta in un momento di grande crescita per la società, la cui capitalizzazione ha addirittura oltrepassato i 2.000 miliardi di dollari.

Lo split ha preso il via dopo la chiusura di venerdì 28 agosto ed è stato reso effettivo a partire da lunedì 31.

Con il frazionamento di Apple, tutti gli shareholder della società risultati tali alla data del 24 agosto hanno ricevuto tre azioni aggiuntive per ogni titolo detenuto; in pratica con un rapporto di 4 a 1.

Le conseguenze

L’obiettivo dello split è stato sin da subito quello di rendere più accessibili le azioni Apple a una platea più vasta di investitori. Con il frazionamento, infatti, il valore di queste si è ridotto.

I titoli sono scesi del 75% rispetto alla chiusura di venerdì (circa 499 dollari) e hanno aperto così intorno ai $124 circa.

I precedenti

Quello di agosto è stato il quinto frazionamento azionario nella storia di Apple. I precedenti hanno avuto le seguenti caratteristiche:

  • 16 giugno 1987: rapporto di 2 a 1
  • 21 giugno 2002: rapporto di 2 a 1
  • 28 febbraio 2005: rapporto di 2 a 1
  • 9 giugno 2014: rapporto di 7 a 1

Se Cupertino non avesse mai operato questi split le azioni societarie oggi avrebbero un valore di circa $28.000 ciascuna.

Comprare adesso conviene?

Per chi volesse comprare azioni Apple, il frazionamento di agosto potrebbe essere un’ottima opportunità per sborsare meno denaro rispetto a qualche giorno fa.

Come anticipato, infatti, una delle conseguenze dello split è stata proprio la discesa del prezzo dei titoli che sono diventati così accessibili a una platea di investitori decisamente più ampia.

Certo è che qualsiasi azione di investimento dovrà essere ponderata con attenzione e non guidata soltanto dal minor costo delle azioni Apple nel post-frazionamento.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories