Auto, Ford annuncia joint venture da $275 milioni con l’indiana Mahindra

Ford punta all’espansione nel mercato indiano grazie all’alleanza con Mahindra. Saranno realizzati tre nuovi SUV e si lavorerà allo sviluppo di auto elettriche

Auto, Ford annuncia joint venture da $275 milioni con l'indiana Mahindra

Ford ha venduto il 51% delle sue attività indiane a Mahindra & Mahindra, uno dei più grandi produttori di auto del Paese. La società statunitense ha detto che la vendita è parte di una joint venture da 275 milioni di dollari con la compagnia di Mumbai.

Annunciata joint venture Ford-Mahindra

L’obiettivo dell’accordo fra i due produttori è quello di introdurre il marchio Ford in India e, contemporaneamente, diffondere i veicoli Mahindra in “mercati emergenti dalla forte crescita in tutto il globo”, ha detto Ford.

In ottemperanza del patto, Ford trasferirà le sue attività indiane all’interno della joint venture, personale e fabbriche di Chennai e Sanand compresi. I dipendenti di Ford in India sono circa 14mila. Saranno mantenute invece uno stabilimento di motori, sempre a Sanand, nonché Ford Credit, Ford Smart Mobility e la sua unità di Global Business Services.

L’alleanza con Mahindra è solo l’ultima di un piano di consolidamento da 11 miliardi di dollari. Nel Luglio scorso, ad esempio, Ford si è alleata con Volkswagen per lo sviluppo del settore delle auto elettriche.

Ford-Mahindra, CEO: “Alleanza ha ruolo cruciale”

“Forti alleanze come queste hanno un ruolo cruciale nel raggiungimento della nostra visione mentre al tempo stesso rimaniamo competitivi e forniamo valore ai nostri stakeholder globali”, ha detto il CEO e Presidente Jim Hackett.

Ford e Mahindra avevano già siglato un’alleanza strategica nel 2017, e questa joint venture ne rappresenta il secondo passaggio. “Ford e Mahindra hanno una lunga storia di collaborazione, e siamo orgogliosi di essere loro partner per far crescere il marchio Ford in India”, ha detto il Presidente esecutivo Bill Ford.

Rimaniamo profondamente devoti ai nostri dipendenti, fornitori e distributori, in questa nuova era di collaborazione che ci permetterà di portare più veicoli ai consumatori in questo mercato importante”, ha aggiunto.

Il Presidente del Gruppo Mahindra, Anand Mahindra, ha detto che le forze combinate delle due compagnie “sono una potente ricetta per il successo”.

La joint venture con la compagnia indiana sarà pienamente operativa intorno alla metà del 2020. Questa alleanza dovrebbe dar vita a tre nuovi SUV, a partire da uno di medie dimensioni, e la realizzazione di auto elettriche.

Iscriviti alla newsletter Motori

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \