Eurozona: fiducia consumatori non sorprende, giù sentiment industria e servizi

Eurozona: la fiducia dei consumatori, il sentiment dei settori industriale e servizi e lo stato di salute delle imprese sotto la lente a marzo

Eurozona: fiducia consumatori non sorprende, giù sentiment industria e servizi

Eurozona: la fiducia dei consumatori ha confermato le attese del mercato a marzo, come si può osservare sul nostro Calendario Economico.

Il dato non si è mosso dal -7,2 precedente oggi però rivisto a -7,4. Gli analisti non avevano previsto alcuna variazione.

Il sentiment del settore dei servizi è passato da 12,1 a 11,3 e ha fatto i conti con le attese a 12,0. Il sentiment del settore industriale, invece, ha lasciato osservare una variazione del -1,7 che si è confrontata con le previsioni a -0,8 e con il precedente -0,4.

L’indagine sugli affari e sui consumatori ha evidenziato un peggioramento da 106,2 a 105,5 (attese a 105,9). L’indicatore dello stato di salute delle imprese, invece, è passato da 0,69 a 0,53. In questo caso il mercato non aveva previsto variazioni.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su EUR - Fiducia dei consumatori

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.