Estate 2022, le vacanze costano 700 euro in più: ecco la soluzione per risparmiare

Claudia Mustillo

02/07/2022

02/07/2022 - 10:32

condividi

Le ferie estive saranno molto più costose per gli italiani, si calcola un aumento di circa 700 euro rispetto allo scorso anno. La soluzione è la mini vacanza.

Estate 2022, le vacanze costano 700 euro in più: ecco la soluzione per risparmiare

Le vacanze quest’anno saranno molto più costose. Il costo di una settimana in montagna è salito in un anno da 3.829 a 4.128 euro, quello al mare da 4.152 a 4.849. I rincari - quasi 700 euro in più rispetto al 2021 - per gli italiani sono dappertutto: alberghi, ristoranti, trasporti, escursioni e spiaggia. La maggior parte degli italiani sarà costretta a fare delle mini vacanze per risparmiare.

Dopo il caro bollette, il carrello della spesa con prezzi record, l’aumento dell’inflazione che non raggiungeva questi livelli dal lontano 1986 e i salari sempre uguali, gli italiani dovranno fare i conti con il budget delle vacanze. Una famiglia, due adulti e due bambini, per una settimana al mare spenderà in totale quasi 5mila euro quest’anno; se deciderà di andare in montagna, invece, poco più di 4mila euro.

Per gli italiani sarà l’estate delle mini vacanze

L’estate dell’inflazione da record segnerà le tasche degli italiani e la maggior parte sarà costretta a fare delle mini vacanze, 3 o 4 giorni al massimo, per salvaguardare il conto in banca e i risparmi. Le stime, dell’Osservatorio nazionale della Federconsumatori per Repubblica, ci danno un’idea dei costi per una famiglia, due adulti e due bambini, a partire dal pieno di benzina - al momento sui 2 euro al litro - che segna già la prima grande voce di spesa, circa 102 euro per il pieno; il 25% in più rispetto allo scorso anno. Se il viaggio prevede anche una sosta all’autogrill bisogna mettere in conto circa 50 euro per panino, bibita e caffè. Senza contare il rincaro del pedaggio autostradale, se davvero aumenterà dell’1,5%, quindi con almeno 46,6 euro circa da mettere in conto. Complessivamente solo il viaggio costerà almeno 24 euro in più.

I prezzi non sono gli stessi per chi sceglie il mare o la montagna. Sulla costa il pernottamento, due stanze doppie per sette giorni, il costo è di quasi 3mila euro (per la precisione 2.753 euro), un aumento del 25% rispetto alla scorsa estate; mentre per la montagna l’aumento è «solamente» dell’8%.

Il costo settimanale per due lettini e un ombrellone in spiaggia è aumentato del 5,5%. Quest’estate chi vorrà stare al mare a prendere il sole dovrà mettere in conto 269 euro contro i 255 di un anno fa, solamente per lettini e ombrelloni. Bisogna considerare anche gli aumenti per cibo, caffè ed escursioni. Il costo di una cena al mare, per quattro persone, è di quasi 240 euro (+3,6%) mentre in montagna è 242, quasi il 6% in più.

Poi, a fine vacanza arriva il momento di tornare a casa. E così come all’andata bisogna mettere in conto, il pieno di benzina, il costo del pedaggio autostradale e la sosta in autogrill. Aggiungiamo 195 euro al conto della vacanza, sempre che nel frattempo il prezzo della benzina non sia tornato a crescere.

Argomenti

# estate