Esame avvocato 2020 bando in Gazzetta Ufficiale: le date

Dopo settimane di attesa ecco il bando dell’esame di avvocato 2020. Confermate le indiscrezioni sulle date dello scritto: 15, 16 e 17 dicembre.

Esame avvocato 2020 bando in Gazzetta Ufficiale: le date

C’è il bando dell’esame di avvocato 2020: sulla Gazzetta Ufficiale del 15 settembre 2020 è stato pubblicato il bando di concorso per l’abilitazione alla professione forense dove sono indicati modalità e termini per partecipare.

Le tre prove scritte - come si era detto nelle indiscrezioni dei giorni scorsi - sono il 15, il 16 e il 17 dicembre 2020 ed anche quest’anno i candidati potranno avvalersi dei codici commentati.

Il bando non contiene nessuna indicazione circa le misure di sicurezza anti-Covid: queste saranno individuate in un decreto ministeriale ad hoc con le misure di accesso, di permanenza e di uscita dai luoghi in cui si svolgono le prove d’esame.

Bando esame avvocato 2020: le date degli scritti

Le prove scritte si svolgeranno nei giorni seguenti:

  • 15 dicembre 2020: parere motivato in materia regolata dal codice civile;
  • 16 dicembre 2020: parere motivato in materia regolata dal codice penale;
  • 17 dicembre 2020: atto giudiziario in materia di diritto privato o di diritto penale o di diritto amministrativo.

Le prove scritte vengono svolte sui temi formulati dal Ministero della giustizia e hanno ad oggetto:

  • a) la redazione di un parere motivato, da scegliersi tra due questioni in materia regolata dal codice civile;
  • b) la redazione di un parere motivato, da scegliersi tra due questioni in materia regolata dal codice penale;
  • c) la redazione di un atto giudiziario che postuli conoscenze di diritto sostanziale e di diritto processuale, su un quesito proposto, in materia scelta dal candidato tra il diritto privato, il diritto penale e il diritto amministrativo.

Le prove avranno inizio a partire dalle 9.00 del mattino e dureranno 7 ore dal momento della dettatura del tema.

Termini e modi per inviare la domanda di partecipazione

Le domande di partecipazione all’esame di abilitazione devono essere compilate ed inviate esclusivamente in via telematica collegandosi al sito internet del Ministero della Giustizia www.giustizia.it alla voce “Strumenti/Concorsi, esami, assunzioni”. Il termine ultimo per partecipare è mercoledì 11 novembre 2020.

La domanda di partecipazione deve essere redatta compilando l’apposito modulo (FORM), disponibile dal giorno di pubblicazione del presente bando nella Gazzetta Ufficiale.

Tutte le istruzioni nel dettaglio sul bando ufficiale.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories