Elezioni europee 2019: tutte le liste e i simboli

Saranno quindici le liste che alle elezioni europee 2019 in Italia saranno presenti in tutte e cinque le circoscrizioni: da chi sono formate e chi sono i candidati.

Elezioni europee 2019: tutte le liste e i simboli

Entra nel vivo la campagna elettorale delle elezioni europee 2019 di fine maggio. Scaduti i termini per la presentazione prima dei simboli e poi dei candidati, è definitivo adesso quello che sarà lo scenario di questo voto comunitario in Italia.

Alla fine sono state 15 le liste che sono state ammesse e che saranno presenti in tutte e cinque le circoscrizioni: Nord-Ovest, Nord-Est, Centro, Sud e Isole. Per poter eleggere propri deputati, la soglia di sbarramento da dover superare alle elezioni europee è quella del 4% a livello nazionale.

Le liste presenti alle elezioni europee 2019

Scaduti i termini per la presentazione ed esaminati tutti i ricorsi da parte degli esclusi, è ufficiale che saranno 15 le liste che sono state ammesse a essere presenti in tutte e cinque le circoscrizioni alle prossime elezioni europee.

Ecco quali sono queste liste e da quali partiti e movimenti sono formate.

SimboloLista Partiti e Movimenti
Lega-Salvini Premier Lega, Movimento Nazionale per la Sovranità
Movimento 5 Stelle Movimento 5 Stelle
PD-Siamo Europei Partito Democratico, Articolo 1-MDP, DemoS, Autonomie per l’Europa
Forza Italia Forza Italia, UdC, MpA, Idea, Cantiere Popolare, Nuovo Partito Socialista, SVP, Partito Liberale Italiano, PATT, SKK
Fratelli d’Italia Fratelli d’Italia, Diventerà Bellissima, Direzione Italia, L’Alto Adige nel Cuore
La Sinistra Sinistra Italiana, Rifondazione, L’Altra Europa con Tsipras, Convergenza Socialista, Partito del Sud e Transform Italia
+Europa +Europa, Italia in Comune, PSI, PRI, Partito Democratico Europeo, Team Köllensperger
Europa Verde Verdi, Possibile, Green Italia, Fronte Verde
Il Popolo della Famiglia-Alternativa Popolare Popolo della Famiglia, Alternativa Popolare
Partito Comunista Partito Comunista
CasaPound-Destre Unite CasaPound, Destre Unite
Forza Nuova Forza Nuova
Popolari per l’Italia Popolari per l’Italia
Partito Pirata Partito Pirata
Partito Animalista Italiano Partito Animalista Italiano

L’Italia quindi verrà divisa in cinque circoscrizioni, ognuna delle quali andrà a eleggere un numero prestabilito di europarlamentari secondo i criteri proporzionali con uno sbarramento al 4% a livello nazionale.

  • Italia nord-occidentale (Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, Lombardia)
  • Italia nord-orientale (Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna)
  • Italia centrale (Toscana, Umbria, Marche, Lazio)
  • Italia meridionale (Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria)
  • Italia insulare (Sicilia, Sardegna)

In totale l’Italia in queste elezioni europee eleggerà 76 deputati, con il numero che però potrà scendere a 73 (lo stesso del 2014) in caso di una ormai certa presenza anche del Regno Unito al voto.

Iscriviti alla newsletter Notizie e Approfondimenti per ricevere le news su Elezioni europee 2019

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.