Domanda 5 per mille 2020 all’Agenzia delle Entrate: scadenza, come iscriversi e modulo

L’Agenzia delle Entrate con il comunicato stampa del 1° aprile dà il via alle domande per il 5 per mille. Pubblicato, inoltre, l’elenco permanente 2020. Per iscriversi c’è tempo fino alla scadenza del 7 maggio: ecco il modulo e le istruzioni.

Domanda 5 per mille 2020 all'Agenzia delle Entrate: scadenza, come iscriversi e modulo

Domanda 5 per mille 2020, l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile sul propro sito il modulo per iscriversi e ricevere in questo modo i fondi derivanti dalle donazioni dei contribuenti.

La scadenza da rispettare per fare domanda è quella del 7 maggio per enti di volontariato, associazioni sportive e di ricerca, così da iscriversi nelle liste di potenziali beneficiari.

Ne dà notizia l’Agenzia delle Entrate con il comunicato stampa del 1° aprile 2020, in cui rende noto anche che è pronto online l’elenco permanente 2020.

Vediamo come fare domanda per il 5 per mille 2020, le istruzioni e il modulo dell’Agenzia delle Entrate.

Domanda 5 per mille 2020 all’Agenzia delle Entrate: scadenza entro il 7 maggio

Con il comunicato stampa del 1° aprile 2020 l’Agenzia delle Entrate rende note due novità:

  • si dà il via alle domande per l’iscrizione alle liste dei potenziali beneficiari del 5 per mille;
  • è disponibile online l’elenco permanente 2020.
CS AdE 1 aprile 2020
Pubblicato l’elenco dei partecipanti al 5 per mille - Al via, da oggi, le nuove iscrizioni 2020

Le domande per il 2020 sono aperte dal 1° aprile fino alla scadenza del 7 maggio per coloro chiedono l’iscrizione per la prima volta o che non appartengono all’elenco permanente.

I soggetti che invece già sono all’interno dell’elenco permanente 2020 non devono inoltrare un’altra richiesta.

L’unica eccezione riguarda il caso in cui sia cambiato il rappresentante legale rispetto a quello che aveva firmato la dichiarazione precedentemente inviata.

Per il 2020, il 5 per mille può essere destinato alle seguenti organizzazioni:

  • enti del volontariato;
  • enti della ricerca scientifica e dell’università;
  • enti della ricerca sanitaria;
  • Comune di residenza del contribuente;
  • associazioni sportive dilettantistiche riconosciute ai fini sportivi dal Coni;
  • attività di tutela, promozione e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici;
  • enti gestori delle aree protette.

Domanda 5 per mille 2020 all’Agenzia delle Entrate: come iscriversi e modulo

Gli enti che appartengono a una delle categorie di cui sopra devono inviare la dichiarazione sostitutiva tramite raccomandata con ricevuta di ritorno o tramite PEC.

A questo link sono disponibili i due modelli di dichiarazione sostitutiva differenti: una per le associazioni sportive dilettantistiche e l’altra per le Onlus e gli enti del volontariato.

Una volta compilato il modulo seguendo le istruzioni dell’Agenzia delle Entrate, associazioni sportive e del volontariato devono inviare la domanda in via telematica tramite:

  • i servizi Entratel;
  • Fisconline;
  • intermediario abilitato.
Modulo iscrizione 5 per mille 2020
Clicca qui per scaricare il file.
Istruzioni AdE per la compilazione del modulo 5 per mille 2020
Clicca qui per scaricare il file.

5 per mille 2020, il calendario delle scadenze fiscali

Come abbiamo visto, entro il 7 maggio va presentata la domanda d’iscrizione.

Entro il 14 maggio, l’Agenzia delle Entrate pubblicherà l’elenco provvisorio degli enti del volontariato e delle associazioni sportive dilettantistiche accolti dal sistema. Per ciascun soggetto sarà riportata l’indicazione della denominazione, del codice fiscale e della sede.

Le correzioni di eventuali errori contenuti negli elenchi possono essere richieste non oltre il 20 maggio 2020.

Gli elenchi aggiornati e definitivi dei soggetti iscritti sono pubblicati dall’Agenzia delle Entrate entro il 25 maggio 2020.

Entro il 30 giugno 2020 il legale rappresentante degli enti del volontariato iscritti deve trasmettere con raccomandata con ricevuta di ritorno la dichiarazione sostitutiva.

Nel caso delle associazioni sportive dilettantistiche iscritte, il legale rappresentante deve trasmettere a mezzo raccomandata a.r. entro il 30 giugno 2020 all’Ufficio del CONI nel cui ambito territoriale si trova la sede legale dell’associazione interessata.

Alla dichiarazione deve essere allegata copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore.

Iscriviti alla newsletter Fisco e Tasse per ricevere le news su IRPEF

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories