Dichiarazione dei redditi 2020, disponibili online tutti i modelli delle Entrate

Dichiarazione dei redditi 2020: l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato i modelli per PF, Enc, Sp, Sc, IRAP e Cnm. La tempestività con cui l’AdE ha pubblicato la versione definitiva dei sei modelli, approvati con altrettanti provvedimenti, è fondamentale per accedere alle compensazioni.

Dichiarazione dei redditi 2020, disponibili online tutti i modelli delle Entrate

Dichiarazione dei redditi 2020, l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile i modelli per le persone fisiche, gli Enti non commerciali, le Società di persone, le Società di capitali, IRAP e Consolidato nazionale mondiale.

Il modello sui dati e i redditi delle persone fisiche per il periodo d’imposta 2019 assorbe le numerose novità normative, come il nuovo limite reddituale per i figli a carico, elevato a 4.000 euro, il nuovo sport bonus e le agevolazioni per i pensionati esteri che si trasferiscono nei piccoli centri del Sud Italia.

Nei modelli Cnm, Sc, Sp, Enc trovano posto le detrazioni per le strutture di ricarica delle auto elettriche.

Per quanto riguarda le dichiarazioni di IRAP, Sc, Sp, Enc sono stati inseriti dei nuovi campi chiamati “documentazione”, per consentire l’indicazione della quota annuale deducibile relativa al patent box.

Sono dunque disponibili sei modelli per la dichiarazione dei redditi del 2020, approvati con altrettanti provvedimenti da parte dell’Agenzia delle Entrate pubblicati il 31 gennaio.

Il tempismo con cui l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato i modelli per la dichiarazione dei redditi 2020 è fondamentale per i contribuenti, viste le novità della legge di Bilancio e del decreto collegato in materia di compensazioni.

È pari a 4 miliardi di euro la somma bloccata a causa dei nuovi limiti. Ne avevamo parlato con l’On. Gusmeroli durante il convegno dell’ANC tenutosi il 23 gennaio.

Con il nuovo meccanismo messo in atto dalle novità fiscali della manovra e del Decreto 124/2019, le partite IVA non potranno usare i crediti spettanti in compensazione finché non presenteranno la dichiarazione dei redditi.

Dichiarazione Redditi PF 2020, disponibile online il modello delle Entrate

L’Agenzia delle Entrate ha annunciato, col comunicato stampa del 31 gennaio, la disponibilità di sei modelli in versione definitiva per la dichiarazione dei redditi.

In particolare, sono pronti online i modelli Redditi PF 2020, IRAP, Consolidato nazionale mondiale, Enti non commerciali, Società di persone, le Società di capitali, e ogni modello è stato approvato con il relativo provvedimento.

CS AdE 31 gennaio 2020
Disponibile online il modello Redditi PF 2020. Pronti anche Irap, Cnm, Enc, Sc e Sp

Il nuovo modello Redditi PF 2020, approvato col provvedimento numero 27759 del 31 gennaio, ha fatto spazio alle novità normative, introducendo:

  • il nuovo limite di reddito previsto per i figli a carico, aumentato a 4.000 euro;
  • il nuovo sport bonus;
  • il regime agevolato per i pensionati esteri che hanno trasferito la residenza nei piccoli centri del Sud Italia.

Per quanto riguarda le istruzioni del paragrafo relativo ai familiari a carico, per facilitare la determinazione delle spese detraibili dai genitori è stata inserita la casella “Soggetto fiscalmente a carico di altri”, compilabile, con appositi codici, nel rigo RP27 “Previdenza complementare”.

Un’altra novità riguarda le spese di istruzione, che nella dichiarazione di quest’anno relativa all’anno di imposta 2019 sono detraibili fino a 800 euro.

Relativamente al regime agevolato per i pensionati esteri che hanno trasferito la residenza nei piccoli centri del Sud Italia, nel modello PF redditi 2020 è stata inserita nel quadro RM la sezione XVIII “Opzione per l’imposta sostitutiva prevista dall’art. 24-ter del TUIR”.

In questo modo si consente l’esercizio dell’opzione, introdotta dal 1° gennaio 2019, dell’aliquota agevolata del 7% sui redditi prodotti all’estero.

L’opzione è valida per i pensionati che trasferiscono la propria residenza in uno dei comuni con popolazione non superiore a 20.000 abitanti di Sicilia, Calabria, Sardegna, Campania, Basilicata, Abruzzo, Molise e Puglia.

Provvedimento AdE n. 27759 del 31 gennaio 2020
Approvazione del modello di dichiarazione “REDDITI 2020–PF”, con le relative istruzioni, che le persone fisiche devono presentare nell’anno 2020, per il periodo d’imposta 2019, ai fini delle imposte sui redditi

Modelli IRAP, Sc, Enc, Cnm e Sp 2020 disponibili online

Novità anche per i modelli IRAP, Sc, Enc e Sp 2020, per i quali sono stati inseriti nuovi campi, chiamati di “documentazione”, per consentire l’indicazione della quota annuale deducibile relativa al patent box.

Questo nel caso in cui il contribuente abbia optato nella nuova sezione del quadro OP, in alternativa all’istanza di ruling, per la comunicazione delle informazioni necessarie per determinare il reddito agevolabile con la documentazione predisposta secondo quanto indicato dal Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 30 luglio 2019.

Novità anche per il modello riservato agli Enti non commerciali: è stata modificata la sezione III del quadro RD per tenere conto sia dei redditi che derivano dalla commercializzazione di piante e prodotti della floricoltura che delle novità relative all’enoturismo (quest’ultima trova spazio anche nel modello Sp) e all’oleoturismo.

L’indicazione dei ricavi da enoturismo e oleoturismo entra invece nel quadro RG.

Infine, nei modelli Cnm, Sc, Sp, Enc trovano spazio le detrazioni per le strutture di ricarica delle auto elettriche per le spese sostenute dal 1° marzo 2019 al 31 dicembre 2021 per l’acquisto e la posa in opera delle apparecchiature per la ricarica delle auto elettriche. Previsto anche l’utilizzo della detrazione nel modello consolidato.

Iscriviti alla newsletter Fisco e Tasse per ricevere le news su Modello Unico

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.