Conte, gli auguri agli studenti: “Scuola cuore pulsante del Paese”

Conte ha rivolto un messaggio di augurio per l’inizio dell’anno scolastico, in un momento delicato per la sicurezza sanitaria del Paese.

Conte, gli auguri agli studenti: “Scuola cuore pulsante del Paese”

Un messaggio breve, ma che Conte ha voluto rivolgere a tutto il mondo della scuola.

Studenti, insegnanti, dirigenti scolastici, personale, famiglie: tutti sono stati nominati e ringraziati dal presidente del Consiglio in questo suo speciale augurio.

Il videomessaggio arriva, infatti, alla più turbolenta vigilia dell’apertura delle scuole, segnata dalla grande incognita pandemia e dai tanti dubbi sulla sicurezza sanitaria.

Conte ha evidenziato il ruolo centrale della scuola, spronando i ragazzi a fare del loro meglio, anche nel rispetto delle regole anti-COVID.

Conte: “inizio scuola un’emozione. Ci saranno disagi”

Il presidente del Consiglio ha parlato in modo franco a tutto il mondo della scuola nel mirino di critiche e perplessità:

Lunedì si torna a scuola. Rivolgo un augurio a studenti, insegnanti, personale scolastico. Sarà un momento di intensa emozione, un’emozione che vivrò anche io da capo di un Governo che si è impegnato per il ritorno in sicurezza ma anche da padre”

Un giorno da ricordare, quindi, che segna una ripartenza speciale dopo mesi di lockdown e di lezioni a distanza. Non mancheranno gli ostacoli. Il presidnete del Consiglio non ha voluto nasconderlo:

Ci saranno difficoltà e disagi soprattutto all’inizio. La scuola sconta carenze strutturali che ci trasciniamo da anni, ora aggravate dalla pandemia.”.

Per questo l’auspicio è che soprattutto gli studenti siano responsabili nel rispetto delle regole di sicurezza sanitaria così particolari per un ambiente come quello scolastico. Il rispetto della salute, però, resta l’obiettivo primario anche nella scuola per il premier.

Conte ha quindi incalzato i ragazzi a fare del proprio meglio durante l’anno che si apprestano a vivere. Questo perché: La scuola cuore pulsante del Paese, è luogo di accoglienza, stimola e accompagna processi di crescita...offre la possibilità di rafforzare la coscienza critica, per comprendere il rispetto della persona e capire che la forza vera è combattere il sopruso e l’ingiustizia”.

Il saluto e il riconoscimento sono stati rivolti anche a insegnanti, dirigenti, personale e famiglie per tutti gli sforzi fatti e il lavoro svolto, specialmente nel lockdown.

Conte: gli auguri nel pieno dell’incertezza scuola

Il messaggio di Conte è giunto in uno dei momenti più difficili per la scuola italiana. E anche per il Governo, attaccato su più fronti proprio in merito ai ritardi per l’organizzazione delle lezioni in presenza.

Il presidente del Consiglio ha ribadito che l’esecutivo ha fatto di tutto per garantire sicurezza agli studenti. Tuttavia, restano incertezze su disponibilità di banchi, msurazione della temperatura, gestione degli spazi e presenza di insegnanti.

La grande prova per l’esecutivo sarà proprio l’inizio di questo anno scolastico. Ne è consapevole lo stesso Conte.

Argomenti:

Scuola Giuseppe Conte

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories