Commercialisti: il futuro della professione è la formazione dei giovani

Quale futuro per la professione di commercialista? Ne hanno parlato il Consiglio Nazionale e gli Ordini Locali dei Commercialisti nel corso della seconda giornata del Forum organizzato da Italia Oggi.

Confronto tra Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili e Ordini Locali per delinare quello che sarà il futuro della professione di commercialista.

Questo è stato il tema al centro del secondo giorno del Forum 2018 organizzato da Italia Oggi. Di particolare interesse è stato l’intervento della Presidente dell’Ordine dei Commercialisti di Milano, Marcella Caradonna.

La Dott.ssa Caradonna si è soffermata sul ruolo attuale del commercialista, nonché sull’importanza di investire nella formazione, vera chiave di volta per il futuro della professione alle prese con le sfide della digitalizzazione.

La testata giornalistica Informazione Fiscale ha avuto il piacere di intervistare la Presidente Marcella Caradonna, la quale ha parlato non solo dei temi legati alla professione di commercialista ma anche dell’ormai imminente obbligo di fatturazione elettronica.

Commercialisti: il futuro della professione è la formazione dei giovani

Padrona di casa della seconda giornata del Forum Commercialisti ed Esperti Contabili organizzato da Italia Oggi, incentrato sulla previdenza e sul futuro della professione è la Preisdente dell’Ordine di Milano Marcella Caradonna.

I commercialisti non sono destinarti a sparire con lo sviluppo della tecnologia, e questo perché non si tratta di professionisti che si occupano solo di adempimenti ma sono anche coloro che ascoltano le imprese e risolvono problemi e difficoltà che spesso esulano dall’ambito fiscale.

I commercialisti non sono solo “quelli che inseriscono e inviano dati”, ma oggi la categoria non si sente ascoltata ed è per questo che è necessario un cambio nelle modalità di comunicazione con la società e con le istituzioni politiche.

Bisogna inoltre considerare che tutte le professioni stanno cambiando e che l’evoluzione è fisiologica anche per i dottori commercialisti. Quale strada perseguire per il futuro della professione?

Non ha dubbi la Presidente dell’Ordine di Milano Caradonna: il futuro professione è nell’area dello studio, dell’università e della formazione ed è inoltre necessario render conto all’esterno di quelle che sono le attività svolte in una delle aree strategiche per il futuro della professione di commercialista.

L’articolo completo può essere consultato accedendo al sito Informazione Fiscale.

Iscriviti alla newsletter "Lavoro" per ricevere le news su Commercialista

Argomenti:

Commercialista

Condividi questo post:

Commercialisti: il futuro della professione è la formazione dei giovani

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.