Donald Trump: le frasi più assurde del Presidente americano

Chiara Ridolfi

14/11/2016

09/01/2017 - 08:29

condividi

Le migliori frasi del 45° Presidente americano, le citazioni che hanno fatto sorridere e quelle che invece hanno fatto infuriare gli ascoltatori.

Se parliamo di frasi celebri di Donald Trump di certo non ci vengono in mente delle grandi sentenze e perifrasi da ricordare. Le sue migliori citazioni non possono che far ridere in alcuni casi, dal momento che sembrano così assurde da essere irreali.

In molti altre occasioni le frasi pronunciate da Donald Trump hanno fatto infuriare il pubblico di ascoltatori, dal momento che sono state sessiste o razziste. Il Presidente americano non ha infatti mai nascosto le sue opinioni e in molti casi ha invece espresso in modo brutale le sue idee.

Spesso quelle che dalla stampa venivano definite “frasi choc di Donald Trump” erano invece un modo per essere sotto i riflettori e per provare ad avere maggiore risonanza mediatica.
Possiamo infatti dire senza ombra di dubbio che Trump è l’espressione perfetta della frase “purché se ne parli”.

Durante tutta la campagna elettorale non si è infatti risparmiato, ma le sue affermazioni non sembrano per questo aver colpito l’elettorato americano, che ha comunque deciso di votarlo.

Vediamo insieme le frasi peggiori di Donald Trump e anche le più divertenti, che per un motivo o un altro ci hanno fatto sorridere, a volte semplicemente per la loro assurdità. Di seguito una bella raccolta delle frasi più assurde del 45° Presidente americano.

Frasi assurde Donald Trump: un Presidente senza peli sulla lingua

Di certo non serve spiegare chi sia Donald Trump, dal momento che negli ultimi mesi si è parlato quasi ed esclusivamente di lui.
Di certo non sono passate neanche inosservate le sue frasi durante il periodo elettorale.

Trump infatti non ha mai perso l’occasione per esprimere la propria opinione, spesso con toni e linguaggio non proprio appropriati ad un candidato alla corsa alla Casa Bianca.
Tra le frasi più assurde c’è senza dubbio quella contro i migranti (una delle tante) pronunciata qualche mese prima delle elezioni:

Dovremmo far entrare nel nostro Paese solo chi condivide i nostri valori e rispetta la nostra gente. Durante la Guerra Fredda avevamo un test ideologico, è giunta l’ora di nuovi test per le minacce che affrontiamo oggi.

Di certo parole che rispecchiano gli ideali del repubblicano e le sue idee sull’immigrazione. L’opinione di disprezzo verso gli immigrati è stata poi più volte ribadita nel corso dei comizi e delle apparizioni pubbliche di Trump.

Un’altra espressione, da annoverare tra le assurde, piuttosto famosa è quella con cui ha definito Obama e la Clinton come “fondatori dell’Isis”. Una frase choc che è stata ripetuta in più occasioni e che ha sconvolto l’opinione pubblica americana.
L’accusa, espressa in toni piuttosto forti, era rivolta alle politiche errate che il governo aveva applicato in Iraq.

Frasi Donald Trump: un sorriso amaro per ogni battuta

In alcuni casi le frasi di Donald Trump hanno strappato un sorriso al suo pubblico, come anche ad altri ascoltatori. Il black Humor di Trump può certo piacere o non piacere, ma in alcuni casi non si può far a meno di sorridere.
Non solo perché le sue affermazioni sono così assurde da risultare irreali, ma anche perché le espressioni non sono idonee ad un Presidente americano.

Ecco di seguito qualche esempio delle frasi meno politically correct di Donald Trump:

  • Se Hillary Clinton non può soddisfare suo marito, cosa le fa credere di poter soddisfare gli Stati Uniti?
  • L’effetto serra è una balla inventata dalla Cina.
  • L’unica differente tra me e gli altri candidati è che io sono più onesto e la mia donna più attraente.
  • La mia bellezza è che sono davvero ricco.
  • Ho licenziato un sacco di gente, generalmente mi piace quando sono gli altri ad eseguire il licenziamento, perché è sempre un compito pessimo. Ma io ho licenziato tante persone.
  • Non avrei mai immaginato che licenziare 67 persone alla televisione nazionale mi avrebbe reso così popolare, soprattutto tra le generazioni più giovani.
  • Non indosso un parrucchino. Questi sono i miei capelli. Lo giuro. Barbara Walters mi ha nominato il migliore qualunque-cosa-sia dell’anno.

Di certo non possiamo dire che non sia stato sincero nel corso della sua vita e soprattutto nel corso della sua campagna elettorale. All’America però è piaciuto ugualmente, tanto che è riuscito a diventare presidente, nonostante i sondaggi e la campagna elettorale a limite dell’assurdo.

Frasi Donald Trump: ciò ha detto sulle donne

Il rapporto di Trump con il sesso femminile è abbastanza chiaro: le ama, ma solo dal punto di vista estetico. La moglie, Melania Trump, non aiuta inoltre il genere femminile ad avere stima di Trump.

La sua presenza in campagna elettorale è stata piuttosto inconsistente e in più occasioni la stampa americana si è scagliata contro la top model per la sua evanescenza. Trump non ha però lesinato la sua opinione sul mondo femminile e ha in più casi espresso le sue idee.

Di certo non ci si poteva aspettare che potesse essere corretto politicamente su questo argomento, date le sue precedenti affermazioni.
Vediamo adesso le peggiori frasi sulle donne di Donald Trump:

  • Se Ivanka non fosse mia figlia, può darsi che sarei uscito con lei.
  • Le donne possiedono una delle più sorprendenti strategie di tutti i tempi. Quelle intelligenti si mostrano molto femminili e indifese ma in realtà sono delle vere assassine. La persona che ha inventato espressioni come «il sesso debole» doveva essere molto ingenua o doveva essere stata ingannata. Ho visto donne manipolare gli uomini con una sola occhiata - o magari con un’altra parte del corpo.
  • Sapete, non ha molta importanza che cosa i media possono scrivere fintanto che avete con voi una giovane e splendida gnocca (frase di un’intervista del 1991).
  • Le molestie e violenze sessuali sono la logica conseguenza della vicinanza di uomini e donne.
  • L’unica carta che può giocare è quella di essere donna, non ha nient’altro. Francamente, se Hillary Clinton fosse un uomo penso che non avrebbe nemmeno il 5% dei voti.

In molte occasioni le donne sono state definite dal Presidente americano come dei semplici oggetti, degli oggetti belli da vedere e da ammirare, ma comunque cose.
Questo è stato uno dei motivi per cui durante le elezioni un gruppo di attiviste Femen ha protestato davanti ad uno dei seggi.

Frasi divertenti Donald Trump

Ebbene sì, nel repertorio di Trump esistono anche delle frasi divertenti, che fanno sorridere per la loro assurdità. Alcune espressioni del repubblicano non possono che far ridere per la loro assoluta improbabilità, espressioni che sembrano essere del tutto slegate dalla realtà e che fanno quasi dubitare delle sue capacità di giudizio.

Durante uno dei comizi in giro per gli Stati Uniti ha affermato:

Se vedete qualcuno pronto a lanciarmi un pomodoro, colpitelo. Lo fareste? Seriamente. Okay? Colpitelo.Ve lo prometto, pagherò per voi le spese legali.

Ma di certo una delle più divertenti è senza dubbio quella in cui si racconta delle sue origini:

Non è stato facile per me. Ho cominciato a Brooklyn. Mio padre mi ha dato una piccola somma di un milione di dollari. Sono venuto a Manhattan, e ho dovuto ripagarlo con gli interessi. Ma sono venuto a Manhattan e ho cominciato a comprare proprietà ed è andata bene.

La famiglia di Trump è una delle più influenti in America ben prima che lui nascesse, dal momento che il padre ha fondato il suo patrimonio sugli immobili a basso costo.
Di certo non un uomo che “si è fatto da solo”, come invece piaceva tanto dire a Silvio Berlusconi, con il quale ha non pochi punti in comune.

Come non sorridere di fronte a frasi del tipo:

  • Dicono che ho gli elettori più fedeli ‐ avete mai visto qualcosa del genere? ‐ Potrei stare fermo in mezzo alla Fifth Avenue e sparare a qualcuno e non perderei alcun elettore.
  • Qualcosa di molto importante e rivoluzionario per la società può scaturire dall’epidemia di ebola e sarebbe un’idea molto buona: niente più strette di mano!
  • Non stipulo accordi per i soldi. Ne ho già abbastanza, molti di più di quanto possano servirmi. Lo faccio solo per il gusto di farlo.

Queste sono solo alcune delle migliori frasi di Donald Trump e di certo con 4 anni di presidenza non lesinerà le sue opinioni.

Argomenti

Iscriviti a Money.it