Cambio euro dollaro: fine anno su 1,10, ma le cose miglioreranno

Dove andrà il cambio euro dollaro da qui alla fine dell’anno? Le previsioni hanno parlato chiaro

I dati intraday e in tempo reale del Grafico EUR/USD sono tratti dalle quotazioni di prodotti OTC.

Il cambio euro dollaro chiuderà l’anno corrente in preda alla debolezza. Le ultime previsioni di Rabobank hanno parlato chiaro.

La coppia è finita nuovamente sotto i riflettori dopo gli ultimi dati macroeconomici giunti dall’Eurozona: nonostante i PMI abbiano rivisto positivamente le attese del mercato, l’attività manifatturiera ha sottolineato ancora una volta tutta la sua fiacchezza.

Dopo un iniziale balzo sopra 1,11 anche il cambio euro dollaro è stato travolto dallo scetticismo e si è riportato intorno a 1,10. Secondo le previsioni degli esperti la situazione non migliorerà di molto e la quotazione chiuderà il 2019 sugli attuali livelli di scambio.

Cambio euro dollaro: le previsioni non sono positive

Per Rabobank il cambio euro dollaro si attesterà intorno a 1,10-1,11 entro la fine dell’anno. I rischi ribassisti, a detta degli esperti, sono infatti cresciuti.

Nelle più recenti giornate la moneta unica ha trovato sostegno nelle notizie giunte dalla Germania che, per evitare la recessione, si è detta pronta ad introdurre un piano multimiliardario di investimenti.

Certo è che da qui alla fine dell’anno sarà anche la politica monetaria ad influenzare la direzione dell’EUR/USD. Cosa farà la BCE a settembre? Stando a quanto già anticipato da Mario Draghi la banca centrale potrebbe anche scegliere di introdurre un nuovo Quantitative Easing.

In generale però, diversi elementi continueranno a tarpare le ali al cambio euro dollaro. Non solo i rischi legati alla Brexit, ma anche e soprattutto l’incandescente situazione italiana terranno il mercato con il fiato sospeso.

“Per il momento crediamo che l’EUR/USD potrebbe tornare a 1,10 entro la fine dell’anno. Mentre i rischi di una rottura al ribasso sono aumentati, le nostre aspettative sulla Fed - che accelererà il ciclo di taglio dei tassi nel 2020 - suggeriscono che c’è ancora spazio per un medio termine più alto. Per questo manteniamo la nostra previsione sul cambio euro dollaro a 1,15 per i prossimi 12 mesi.”

Iscriviti alla newsletter Analisi dei Mercati per ricevere le news su Euro-Dollaro (EURUSD)

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.