Cambio euro dollaro: le previsioni per il 2020

Le previsioni 2020 sul cambio euro dollaro: dove si dirigerà la quotazione dell’EURUSD?

Cambio euro dollaro: le previsioni per il 2020

Le previsioni 2020 sul cambio euro dollaro sotto la lente.

Nel corso dell’anno che si sta per concludere la quotazione è stata attentamente monitorata dal mercato intero. Il 2019 d’altronde è stato un anno particolarmente impegnativo sotto molteplici punti di vista.

Il cambiamento di rotta delle banche centrali, la guerra commerciale, la Brexit. Questo e molto altro ha contribuito alle forti oscillazioni del valutario. Per questo le previsioni 2020 sul cambio euro dollaro hanno sin da subito attirato l’interesse degli osservatori, desiderosi di capire come si muoverà la quotazione dell’EURUSD nei prossimi, interessanti mesi.

Cambio euro dollaro, previsioni 2020: il 1° trimestre

Gli ultimi ad esprimersi sul prossimo andamento della quotazione sono stati gli analisti della Canadian Imperial Bank of Commerce, più comunemente nota come CIBC.

Gli esperti si sono mostrati piuttosto ottimisti sull’EURUSD e questo per due ordini di motivi:

  • il probabile miglioramento del sentiment globale;
  • le stime riguardanti una forse imminente stabilizzazione economica.

Gli elementi citati, hanno continuato dall’istituto, forniranno sostegno alla moneta unica e avranno conseguenze sul cambio euro dollaro. Le previsioni 2020 degli esperti hanno parlato chiaro: nel primo trimestre del nuovo anno la quotazione si rafforzerà intorno a quota 1,12.

Le previsioni 2020 sul 2° trimestre

Mentre i timori di recessione si sono allontanati dall’Eurozona, il sentiment del settore manifatturiero è migliorato e le ultime notizie sul fronte guerra commerciale hanno fatto ben sperare.

USA e Cina hanno finalmente trovato un accordo di base che verrà probabilmente firmato a gennaio, mentre Trump ha rimandato a maggio la sua decisione sull’introduzione di nuovi dazi sulle auto.

A ciò si aggiunga poi che la Brexit ha imboccato una via ben definita dopo le elezioni del 12 dicembre, cosa che ha contribuito a diradare ulteriormente le incertezze esistenti.

Rispetto al 2019 insomma il contesto si rivelerà più positivo per la moneta unica mentre è probabile che nuove pressioni si abbatteranno sul biglietto verde.

Stando alle citate previsioni 2020 il cambio euro dollaro si rafforzerà ulteriormente nei prossimi mesi e nel secondo trimestre dell’anno balzerà intorno a quota 1,14.

Le previsioni degli esperti citati hanno riguardato un arco temporale piuttosto ampio durante il quale la formulazione di stime puntuali appare come sempre piuttosto ardua.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories
SONDAGGIO