Buono 170° CDP - Fedeltà: dettagli, caratteristiche e rendimento. Investire conviene?

Buono 170° CDP - Fedeltà: dettagli, caratteristiche e rendimento. Conviene investire nei buoni fruttiferi postali?

Buono 170° CDP - Fedeltà: dettagli, caratteristiche e rendimento. Investire conviene?

Il Buono 170° CDP - Fedeltà è la novità di novembre 2019 di Poste Italiane. Le caratteristiche e i dettagli del prodotto (primo fra tutti il rendimento) hanno suscitato l’interesse dell’intero mercato che si è chiesto: conviene investire nei buoni fruttiferi postali?

Per chi desidera impegnare i propri risparmi per un periodo la novità di novembre 2019 di Poste Italiane è il , il buono fruttifero postale rappresenta uno strumento di facile gestione. Non sono previsti costi ulteriori agli oneri fiscali.

Per capire se conviene investire nel Buono 170° CDP - Fedeltà e per conoscere le condizioni di sottoscrizione, di seguito si descrivono dettagli e caratteristiche.

Buono 170° CDP - Fedeltà. Dettagli e caratteristiche

Il buono fruttifero di Poste Italiane è disponibile per tutti coloro in possesso di un buono scaduto e rimborsato alla data 1 novembre 2019, ad eccezione dei prodotti di investimento per i minorenni.

Durata massima di 4 anni e rendimenti certi: queste sono le caratteristiche peculiari di questo strumento pensato per gestire i propri risparmi. Alla scadenza del buono, infatti, maturano gli interessi. Secondo le condizioni stabilite al 7 novembre, alla fine dei 4 anni il rendimento lordo su base annuale sarà dell’1%.

La sottoscrizione del buono fruttifero può essere attivata in qualsiasi ufficio postale sul territorio nazionale. Basterà munirsi di codice fiscale e carta di identità. Per chi è intestatario di un Libretto Smart, inoltre, l’attivazione dell’investimento può essere fatta online da smartphone, pc, tablet.

Investire conviene?

Si possono sottoscrivere i buoni 170° CDP - Fedeltà per importi da 50 euro e multipli.

Investire in questi prodotti emessi dalla Cassa Depositi e Prestiti, garantiti quindi dallo Stato, consente di ottenere un rendimento sicuro nel medio periodo. Inoltre, come anticipato, non vi sono costi di sottoscrizione, rimborso e gestione.

Il giorno dopo la scadenza, i titoli non sono più fruttiferi e dopo dieci anni si prescrivono.

Quanto vale il rimborso e come ottenerlo

Al termine dei 4 anni, il rimborso consiste nel valore nominale di quanto si è sottoscritto e negli interessi maturati, al netto degli oneri fiscali.

Se si desidera essere rimborsati in anticipo, la somma restituita corrisponde unicamente al capitale investito nel buono.

Il rimborso è disponibile in qualsiasi momento di vita del buono, senza costi aggiuntivi e in un’unica soluzione per l’intero valore per chi ha optato per la sottoscrizione cartacea.

I clienti che, invece, hanno attivato l’investimento online possono decidere di essere rimborsati un una sola tranche o in più rate da 50 euro e multipli.

Il Buono 170° CDP - Fedeltà è pensato per tutte le categorie di risparmiatori che possono vincolare somme di denaro anche piccole. Attraverso i dettagli, le caratteristiche e il rendimento del titolo postale appena descritte gli investitori possono valutare se davvero conviene investire nello strumento.

Iscriviti alla newsletter Risparmio e Investimenti per ricevere le news su Buoni Fruttiferi Postali

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \