Buoni Fruttiferi Postali

I buoni fruttiferi postali sono uno strumento che permette di effettuare un piccolo investimento, avendo la sicurezza del ritorno del capitale iniziale.
Mediante questo strumento gli interessi si maturano durante gli anni e i soldi dell’investimento si possono anche riavere prima della scadenza.

Tuttavia gli interessi maturano dopo un preciso periodo di tempo (6 o 12 mesi) e se si ritira l’investimento prima non si saranno maturati.
I tassi di interesse non sono però elevati, dal momento che l’investimento è del tutto sicuro non è possibile avere anche elevati ricavi.

I buoni fruttiferi postali non sono però tassati e viene richiesta solo una quota d’iscrizione di 50€ per poterli comprare.
Per conoscere tutti i dettagli leggi Buoni fruttiferi postali: rendimento, rischi e vantaggi.

Buoni Fruttiferi Postali, ultimi articoli su Money.it

Come sottoscrivere i buoni fruttiferi postali

Laura Pellegrini

23 Gennaio 2021 - 10:00

Come sottoscrivere i buoni fruttiferi postali

I buoni fruttiferi postali possono essere emessi in formato cartaceo o dematerializzato. Come si sottoscrivono? Quali documenti occorre presentare?

Conviene investire in buoni fruttiferi postali?

Laura Pellegrini

16 Dicembre 2020 - 07:11

Conviene investire in buoni fruttiferi postali?

Acquistare dei buoni fruttiferi postali o dei libretti non comporta particolari rischi: il capitale investito può essere restituito in qualunque momento. Entrambi gli strumenti, inoltre, sono garantiti dallo Stato italiano.