Borsa di Milano oggi, 29 agosto: Ftse Mib in calo sulla scia di Wall Street

Redazione

29/08/2022

29/08/2022 - 18:06

condividi

Borsa di Milano oggi, 29 agosto: il Ftse Mib chiude la seduta in calo a quota 21.841,88 punti, mentre continua la tensione sullo spread tra Btp e Bund tedeschi, ancora vicino ai 230 punti base.

Borsa di Milano oggi, 29 agosto: Ftse Mib in calo sulla scia di Wall Street

Il principale indice della Borsa di Milano chiude la seduta di oggi 29 agosto con un calo dell’0,24%. A pesare su tutti i mercati occidentali sono le indicazioni della Fed che ha confermato il rialzo dei tassi come attività di contrasto all’inflazione.

Lo spread tra il Btp decennale italiano e il Bund tedesco si attesta ancora attorno ai 230 punti con il rendimento del BTP a 10 anni oltre il 3,8%. Diversi hedge fund stanno intanto vendendo allo scoperto le obbligazioni italiane, scommettendo sulla recessione. Rallenta poi l’ascesa dei prezzi del gas, con le quotazioni sotto i 300 euro al MWh, ma ad un prezzo ancora molto alto.

Borsa di Milano oggi, 29 agosto: aggiornamento delle ore 18.00, Ftse Mib chiude a 21.841,88 punti

A Milano il Ftse Mib perde lo 0,24% e chiude in calo a 21.841,88 punti. Tensione sui titoli di Stato italiani, con lo spread tra Btp e Bund tedeschi che oscilla ancora attorno ai 230 punti base.

Sul listino principale di Piazza Affari male i titoli tecnologici e le utility, soprattutto energetiche, spinte dai rialzi nel prezzo del gas sul mercato di Amsterdam. Terna perde l’1,84%, A2a l’1,99% ed Hera il 3,06%. Giù anche Leonardo, (-2,54%), Italgas (-1,77%), Recordati (-2,47%), Prysmian (-2,74%) ed Enel (-0,60%). Il prezzo del petrolio in rialzo, invece, fa bene a Tenaris (+4,78%) ed Eni (+1,49%).

Borsa di Milano oggi, 29 agosto: aggiornamento delle ore 13.15, Ftse Mib in leggero recupero

Piazza Affari alle 13.15 segna -1,08% a 21.658 punti. In calo Prysmian (-3,44%), Leonardo (-2,88%) e Pirelli che si porta a -3,18%. Buone performance di Banco BPM (+1,99%) e Tenaris, che prosegue il trend positivo dell’apertura segnando +1,65% a metà giornata.

Saipem, che ha siglato un accordo con Quantafuel Asa per la costruzione di impianti di riciclaggio di rifiuti plastici, frena le perdite -0,53% a 0,718 euro.

Aggiornamento delle ore 9.20, Ftse Mib parte in ribasso

Alle ore 9.20 circa, il listino milanese perde l’1,61% a 21.701 punti. Spiccano i cali di Pirelli a -3,03%, Hera a -3,32% ed Enel (-2,33%). In tenuta invece Tenaris +0,36% e Diasorin (-0,08%).

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.