Bilancio Roma 2019: rosso da 24 milioni, ora si ricapitalizza

La relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione della Roma certifica un rosso di bilancio per la stagione 2018/2019 di circa 24 milioni: si punta adesso a una ricapitalizzazione da 150 milioni.

Bilancio Roma 2019: rosso da 24 milioni, ora si ricapitalizza

Nuovo rosso di bilancio per la Roma. La relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione ha evidenziato infatti un passivo di circa 24 milioni per quanto riguarda la stagione 2018/2019, una perdita simile a quella dell’anno precedente.

In aumento comunque i ricavi, saliti a 380 milioni grazie soprattutto alle plusvalenze nella vendita dei giocatori e ai nuovi accordi commerciali che sono stati siglati con Qatar Airways, Hyundai Motors e Betway, quest’ultimo ora non più valido a causa del decreto Dignità.

A pesare sul bilancio della Roma è stato però il peggior cammino in Champions League rispetto all’anno precedente, quando la squadra allenata allora da Eusebio Di Francesco arrivò fino alla semifinale, con i giallorossi che la scorsa stagione invece non sono andati oltre gli ottavi di finale.

In previsione di un bilancio in perdita anche per la stagione in corso, il CdA della Roma dovrebbe adesso avallare una ricapitalizzazione da 150 milioni, sulla scia di quello che starebbe per fare anche la Juventus dove il rosso quest’anno è stato di 40 milioni.

Bilancio Roma in rosso nella stagione 2018/2019

Nella relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione dove è stata proposta una ricapitalizzazione da 150 milioni, sono emersi dei dettagli sul bilancio della Roma nell’esercizio che si è chiuso lo scorso 30 giugno.

Così come l’anno precedente quando la perdita fu di 25,2 milioni, anche l’ultimo bilancio per i capitolini è stato chiuso in rosso per circa 24 milioni nonostante che i ricavi abbiano fatto registrare un incremento da 320 a 380 milioni.

Nella relazione si legge come “il Patrimonio netto consolidato al 30 giugno 2019, pertanto, è stimato negativo per circa 127 milioni di euro, rispetto a 105,4 milioni di euro al 30 giugno 2018, per effetto della contabilizzazione del Risultato economico del periodo e per effetto degli impatti rivenienti dall’adozione dei nuovi principi contabili internazionali IFRS 9 Strumenti finanziari e IFRS 15 Ricavi da contratti con i clienti (applicabili al Gruppo AS Roma dal 1° luglio 2018)”.

In aumento l’indebitamento netto, che nel 2019 è salito a 221 milioni rispetto ai 218,8 milioni al 30 giugno 2018, con anche la stagione in corso che secondo il CdA dovrebbe concludersi con un bilancio in perdita.

In quest’ottica molto dipenderà, oltre che dal calciomercato, dal comportamento della Roma sul rettangolo verde di gioco: in caso di un buon cammino in Europa e in campionato potranno variare in positivo le entrate dei giallorossi, ma per il futuro dei capitolini resterà sempre vitale centrare quest’anno la qualificazione in Champions League.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su As Roma

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.