Bufera Carige: Malacalza vuole azzerare Cda

Azioni Carige alle prese con la richiesta di azzeramento del Cda avanzata da Malacalza. Pessimismo dagli analisti: nessuno vorrà aggregarsi a queste condizioni.

Bufera Carige: Malacalza vuole azzerare Cda

Azioni Carige di nuovo sotto la lente oggi, dopo la richiesta avanzata da Malacalza e diretta all’azzeramento totale del Consiglio di amministrazione.

Un’ipotesi, questa, che ha già riscontrato il parere contrario degli analisti, convinti che le lotte intestine e le difficoltà dell’istituto ligure non lo renderanno per nulla appetibile: nessuno vorrà aggregarsi con Carige, nonostante una fusione sia stata considerata anche dalla BCE la miglior via percorribile.

Malacalza Investimenti Srl, azionista di maggioranza di Banca Carige con una partecipazione del 20,639%, ha convocato l’assemblea degli azionisti al fine di discutere della revoca di tutti i componenti del Cda, della conseguente nomina di un nuovo consiglio e della determinazione delle retribuzioni spettanti agli amministratori.

Molto probabilmente le richieste di Carige verranno esaminate nell’assemblea del 3 agosto prossimo, giorno in cui la banca dovrà approvare i propri conti riferiti alla prima metà del 2017.

Nessuno vorrà aggregarsi con Carige

Le lotte intestine, lo scontro pian piano delineatosi tra Paolo Fiorentino e Vittorio Malacalza, e le dimissioni a cui abbiamo assistito, hanno reso le ultime settimane decisamente impegnative per Banca Carige.

Dello stesso avviso anche gli analisti di Fidentiis, secondo cui la non facile situazione attuale renderà l’istituto ligure sempre meno appetibile agli occhi altrui.

“Per quanto riguarda il capitolo M&A, non vediamo nessun attore disposto a collaborare con Carige soprattutto considerando i suoi azionisti più importanti”,

costantemente in disaccordo.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Banca Carige

Argomenti:

Banca Carige

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.