Carige, la perdita della banca scende a €49,9 milioni nel primo semestre

Pierandrea Ferrari

5 Agosto 2021 - 16:33

condividi

Prima trimestrale per Banca Carige dopo la riammissione in Borsa: dimezzata la perdita, buoni spunti dagli indicatori patrimoniali.

Carige, la perdita della banca scende a €49,9 milioni nel primo semestre

Banca Carige, passata alla storia per essere il primo istituto di credito italiano posto in amministrazione straordinaria dalla BCE, si rimette in carreggiata nel primo semestre del 2021. I conti pubblicati oggi dalla banca evidenziano infatti degli incoraggianti progressi sul fronte delle perdite e degli indicatori patrimoniali, innescando il rally del titolo a Piazza Affari, pochi giorni dopo la riammissione in Borsa.

Carige, la perdita della banca scende a €49,9 milioni nel primo semestre

Nel dettaglio, la perdita è passata dai 97,8 milioni del periodo febbraio-giugno 2020 a quota 49,9 milioni, mentre gli indicatori patrimoniali Cet1 ratio phased-in e Total capital ratio phased-in si sono attestati rispettivamente all’11,4% e al 13,7%. Netto anche il recupero reddituale, dai -39,7 milioni del primo trimestre ai -10,1 milioni del secondo, con le iniziative di rilancio commerciale che hanno irrobustito i ricavi, +16,7% sul primo semestre dello scorso anno.

In grande spolvero le commissioni nette, che hanno toccato quota 112,6 milioni, +8,9% semestre su semestre e +5,8% trimestre su trimestre. In calo i costi, che beneficiano del taglio alle spese per il personale, nel semestre a 108,5 milioni, -6,2% anno su anno e -0,6% rispetto al primo trimestre. Crescono la raccolta da clientela retail, +2,7% nei sei mesi e +5,8% nell’anno, e la raccolta indiretta, +0,4% nei sei mesi e +3% nell’anno.

Carige, ritorno all’utile netto nel 2023

A margine, il CEO di Banca Carige Francesco Guido ha affermato che il recupero della redditività «diventerà più significativo nel corso dei prossimi trimestri in parallelo con il completamento delle varie attività previste nel piano», ma senza confermare, sul fronte della perdita, il target di -84 milioni per il 2021. È stato rinnovato, tuttavia, l’obiettivo del ritorno all’utile lordo nel 2022 e all’utile netto nel 2023.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.