Banca Carige è fuori dal commissariamento: e ora?

Le novità su Banca Carige, ormai fuori dal commissariamento, e i prossimi passi necessari al rilancio definitivo

Banca Carige è fuori dal commissariamento: e ora?

Le novità riguardanti Banca Carige sono state già monitorate con attenzione dopo gli sviluppi della scorsa settimana.

Dopo più di un anno l’istituto ligure è infatti uscito dal commissariamento ed è stato dotato di un nuovo consiglio di amministrazione.

Il 2019 non è stato semplice per Banca Carige, che talvolta ha persino dovuto fare i conti con l’ipotesi di liquidazione. Poi però il piano di rafforzamento ha visto la luce e le ultime novità sull’istituto hanno fatto ben sperare.

Novità Banca Carige: cosa accadrà dopo la fine del commissariamento

Rispetto a un anno fa le cose sono decisamente cambiate per l’istituto di credito genovese. Per iniziare, il rafforzamento patrimoniale è andato a buon fine tramite un aumento di capitale da 700 milioni e un bond subordinato da 200 milioni.

Quasi tutti i crediti deteriorati detenuti da Banca Carige (3,1 miliardi su un totale di 3,5 miliardi) sono stati ceduti e, in virtù del nuovo Consiglio di amministrazione nominato venerdì, l’istituto è finalmente uscito dal commissariamento.

Novità positive, queste, che però non hanno ancora chiuso definitivamente la partita. Carige dovrà ora procedere per gradi.

Innanzitutto si partirà con un’analisi dei risultati messi a segno nel corso del 2019, da inviare a Francoforte entro e non oltre il prossimo 11 febbraio.

Poi i soci dovranno approvare un raggruppamento azionario che farà da apripista al rientro in Borsa della ligure, assente ormai da troppo tempo.

La sfida principale sarà certamente riportare l’istituto alla redditività dopo tutte le difficoltà attraversate negli ultimi 13 mesi. Solo se la ligure riuscirà a riconquistare la fiducia dei clienti e a reggere la concorrenza il rilancio potrà dirsi concluso.

Le novità su Banca Carige continueranno ad essere monitorate ancora a lungo visto che, come anticipato, anche i prossimi mesi si riveleranno fondamentali per l’istituto.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories