Carige verso la liquidazione?

Salvataggio Banca Carige: più probabile la liquidazione o l’intervento del fondo Apollo?

Carige verso la liquidazione?

Banca Carige potrebbe finire in liquidazione.

L’ipotesi, già circolata diverso tempo fa, è stata rispolverata nel corso del weekend, quando i dubbi sul salvataggio della ligure sono tornati a farsi sentire.

Non è chiaro se e come le sorti di Banca Carige verranno risollevate. Il mercato continuerà a sperare in una soluzione privata, ma né l’ipotesi di intervento statale, né quella di liquidazione coatta amministrativa verranno per il momento eliminate dal quadro.

Banca Carige in liquidazione? Un po’ di storia

Il salvataggio di Banca Carige non ha smesso neanche per un secondo di attirare l’interesse dell’intero mercato e, nello specifico, del settore bancario nostrano. Non è chiaro se e come i commissari riusciranno a risollevare le sorti dell’istituto ligure. Ad oggi, i dubbi sul futuro della banca continuano ad accavallarsi.

Sul finire dello scorso anno, il fallito aumento di capitale (per il mancato voto dei Malacalza) ha aperto le porte del commissariamento. La BCE ha assegnato a Modiano, Lener e Innocenzi il compito di condurre l’istituto sulla via della salvezza.

Di lì a poco Carige ha sviluppato un nuovo piano di rilancio e ha iniziato a cercare con vigore un partner industriale. Tra gli interessati è spuntato il nome di BlackRock che ha iniziato a lavorare alacremente con la BCE per garantire il salvataggio della ligure.

Poi, improvvisamente, il fondo USA ha scelto di fare marcia indietro e nuove nubi si sono addensate sul dossier di Carige. La Banca Centrale Europea ha gettato un salvagente estendendo i termini per la presentazione delle offerte vincolanti e schivando, almeno per un po’, l’ipotesi di intervento dello Stato.

Le opzioni sul tavolo

Nonostante l’idea di liquidazione di Carige abbia nuovamente messo in guardia il comparto bancario, alcune indiscrezioni di stampa hanno tentato di calcare sull’interesse del fondo Apollo, che potrebbe farsi carico del salvataggio della ligure.

Gli americani sono stati tirati in ballo già a metà maggio assieme a quelli di Warburg Pincus. Nessuno dei soggetti citati ha però confermato o smentito le voci citate per cui il mercato ha continuato ad interrogarsi sulle altre possibili soluzioni alla crisi dell’istituto ligure.

Sull’ipotesi di mandare Banca Carige in liquidazione si è espresso qualche tempo fa anche il Sottosegretario leghista alla presidenza del Consiglio, Massimo Giorgetti, le cui dichiarazioni sono state riportate poi da Milano Finanza.

“chi deve seguire la vicenda la sta seguendo nei dovuti modi. Decisivo sarà l’atteggiamento della Commissione Europea”.

Il Sottosegretario ha preferito non commentare ulteriormente la vicenda in virtù della sua delicatezza. Eppure il tema della liquidazione era stato già affrontato all’inizio dell’anno, quando in molti si erano preoccupati dell’eventuale tutela dei propri depositi in seguito al commissariamento.

Al momento le ipotesi principali sono le seguenti:

  • salvataggio privato con conseguente intervento di un partner industriale;
  • salvataggio pubblico con conseguente intervento dello Stato.
  • liquidazione coatta amministrativa.

Quest’ultima opzione, ha dichiarato Il Sole 24 Ore, sarà utilizzata soltanto come extrema ratio - ma non verrà certamente esclusa a priori. Banca Carige farà la fine delle popolari venete?

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Banca Carige

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.